di


Stroili passa in mani francesi

Il gruppo di azionisti guidato da Investindustrial e L. Catterton ha raggiunto l’accordo per la cessione della società, acquisita da THOM Europe

STROILI _ nuova boutique Via Del Corso (1)
La boutique romana di Stroili in via del Corso

Un altro nome italiano che passa in mani francesi. Stroili, il marchio italiano di gioielleria, è stato acquisito da THOM Europe, azienda del gruppo Histoire d’Or, rivenditore  numero uno di gioielli in Francia con una forte presenza in Europa. Il gruppo di azionisti guidato da Investindustrial e L. Catterton (precedentemente noto come L Capital) ha raggiunto l’accordo per la cessione della partecipazione in Stroili.

Investindustrial aveva fatto il suo ingresso nel capitale di Stroili nel 2006: l’azienda si è evoluta sempre più verso un marchio fashion in vendita attraverso il duplice canale dei centri commerciali e centri di vendita al dettaglio, sempre più spesso a gestione diretta.

Sotto la proprietà di Investindustrial e dei suoi co-investitori, Stroili ha raggiunto con successo il suo riposizionamento spostando l’attenzione verso un prodotto a marchio proprio, investendo nella rete di vendita al dettaglio, con un investimento di circa  130 milioni di euro dal 2006; intraprendendo importanti miglioramenti nei layout dei negozi. E ancora: in questi ultimi dieci anni Stroili ha integrato verticalmente il proprio modello operativo con l’acquisizione di un distributore, per creare un canale dedicato al servizio del commercio all’ingrosso.

La transazione è soggetta alle consuete “condizioni di chiusura”, inclusa l’approvazione da parte delle autorità competenti per la concorrenza, nonché i processi di due diligence in corso, e dovrebbe essere completata entro la fine del prossimo ottobre.

Maurizio Merenda, amministratore Stroili
Maurizio Merenda

“Durante la partnership di 10 anni con Investindustrial e i suoi convertitori – ha detto Maurizio Merenda, amministratore delegato Stroili -, la nostra azienda si è trasformata da operatore locale al dettaglio a leader italiano nella gioielleria con clientela globale. Nel complesso, siamo diventati una società migliore con un marchio forte, una rete nazionale ed internazionale in crescita e un’offerta di prodotti diversificata. Siamo grati ai nostri attuali soci per il significativo contributo di competenze, noi ora andremo avanti verso la prossima fase di crescita”.

“La vendita al dettaglio rivolta al consumatore è un importante settore strategico per l’economia italiana – ha detto Andrea C. Bonomi, Managing Principal di Investindustrial -, che è stata messa sotto pressione negli ultimi anni a causa di un ambiente operativo più debole. Durante questo difficile periodo, siamo orgogliosi di aver sostenuto un progetto a lungo termine volto a rafforzare questo importante settore. Stroili ha subito un programma di cambiamento: i ricavi sono triplicati e il margine operativo lordo è raddoppiato, con la creazione di circa 1.000 nuovi posti di lavoro, e i raggiungimento di una quota importante del mercato dei gioielli a prezzi accessibili. Sotto la sua nuova proprietà di THOM Europe, Stroili è ora ben posizionata per sbloccare la crescita futura”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *