di


Speciale HOMI / Sesto Continente, connubio perfetto tra tradizione ed estro

Pietre dure e perle accompagnano l’antica arte del cammeo che l’azienda torrese porta avanti da quasi un secolo

Una storia che affonda le sue radici all’inizio del 20esimo secolo e che negli anni Ottanta si è trasformata nell’azienda “Sesto Continente”. Fondata  da Gennaro Cataldo, figlio del primo ispiratore Elvido – uno dei più grandi importatori europei di conchiglie – ha mosso i suoi primi passi nel settore orafo attraverso l’arte del cammeo. Oggi le collezioni dell’azienda con sede a Torre del Greco – dove ha luogo la produzione – aggiungono a questa antica lavorazione anche le perle, le pietre naturali e il corallo.

Gioielli che parlano di sé attraverso il design, il colore, l’originalità e il valore aggiunto del Made in Italy. Attori del bello nel mondo, in grado di far dialogare il metallo con le gemme, le forme con la bellezza, la novità con l’equilibrio. Un connubio perfetto tra esperienza e innovazione, che porta l’azienda Sesto Continente a rinnovare periodicamente le proprie collezioni secondo un gusto sempre elegante e mai banale. Una capacità innata di anticipare le tendenze, che sarà visibile durante la rassegna milanese HOMI, in calendario dal 19 al 22 gennaio.

Gemme naturali che arricchiscono collier generosi, cammei che regalano grazia alle pietre dure: le nuove linee di Sesto Continente saranno esposte a HOMI, Padiglione 11 Stand M21.


1 commento

  1. Irina says:

    Dear Sirs,
    We would like to open a corrner of jewellery in a conceptual store. Could you send me the catalog with prices?
    Thank you in advance!
    Irina Galimova


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *