di


Sotheby’s, un’asta dedicata a gioielli d’artista

Cèsar, Balbo, Arnaldo Pomodoro, Consagra, Genovese, Facchini, sono tra gli artisti presenti con le loro creazioni, insieme a quelle firmate Bulgari, Cartier, Boucheron, Buccellati e Pomellato all’asta online programmata da Sotheby’s dall’8 al 15 marzo 2019.

 

Cèsar, Compressione

Si spazia dal XIX secolo ad opere contemporanee come la Compressione, pendente di Cèsar stimato tra i 6.000 e gli 8.000 €, la Medaglia Cinetica di Facchini o la spilla scultura di Arnaldo Pomodoro, che firma tre opere di questa selezione, tutte in oro 18 carati: un anello (€ 1.800 – 2.800), un paio di gemelli (€ 1.000 – 2.000) e una spilla con piccoli rubini taglio circolare (€ 3.000 – 5.000).

Arnaldo Pomodoro, spilla con rubini

Di Giorgio Facchini è la medaglia con l’incisione “XVII FESTIVAL OF TWO WORLDS SPOLETO’74”, uno di 140 esemplari realizzati per il diciassettesimo Festival dei Due Mondi di Spoleto nel 1974 (€ 2.500 – 4.500).

Sebastiano Balbo si è ispirato alle leggi della meccanica per “Meccaniche” del 1993, decorata con un diamante taglio brillante (€ 5.000 – 7.000).

Sebastiano Balbo, collier Meccaniche

Ci sarà anche un gruppo di cinque lotti realizzati da Germano Alfonsi, con incisioni a tema faunistico e mitologico, e una spilla di Pietro Consagra, ispirata alle sue sculture (€ 1.000 – 2.000) mentre un disegno geometrico caratterizza le produzioni di Genovese e Mariani degli anni ‘70.

Pietro Consagra, spilla

Alla selezione di “gioielli d’artista” si accosta il design futuristico in acciaio e vetro firmata Buccellati (€ 1.000 – 2.000) e la parure di Pomellato, oltre a preziosi dalle più rinomate maison di alta gioielleria come Bulgari, Cartier e Boucheron.

www.sothebys.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA