di


Sotheby’s, resta invenduto il diamante blu di Shirley Temple

All’asta di New York il gioiello con pietra da 9,54 carati dal valore stimato fino a 35 milioni di dollari non è stato aggiudicato

Shirley Temple Blue Diamond

È rimasto invenduto lo Shirley Temple Blue Diamond: all’asta di due giorni fa da Sotheby’s New York l’anello con pietra da 9,54 carati Fancy Deep Blue non è stata aggiudicata. Con stime che avevano toccato i 35 milioni di dollari, la casa d’aste aveva aperto l’offerta a 19 milioni, ma è stata chiusa a 22 milioni che era al di sotto del prezzo di riserva.

Shirley Temple, che ha fatto il suo debutto sul grande schermo all’età di tre anni, è stata una delle più grandi star di Hollywood degli anni Trenta. L’anello messo in vendita all’incanto era stato acquistato da suo padre George Temple nel 1940 per il suo dodicesimo compleanno per una cifra di 7.210 dollari. A metterlo all’asta è stato un venditore privato.

Malgrado non sia riuscito a venderlo, Sotheby’s è rimasto “fiducioso” rispetto alla possibilità di trovare un acquirente. “Purtroppo, non è stata la sua serata –  ha fatto sapere la casa d’aste -. Il Shirley Temple Blue Diamond è una pietra eccezionale qualità, rarità e la provenienza: è stato un onore condividere la sua storia con collezionisti, intenditori e  fan nel corso degli ultimi mesi”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *