di


Sotheby’s, Laurence Nicolas a capo di gioielli e orologi

La manager, ex Ceo di Dior Timepieces & Fine Jewelry, guiderà i vari canali delle attività della casa d’aste legata al comparto e anche la Sotheby’s Diamonds

Sothebys_Laurence_Nicolas-2-min
Laurence Nicolas

Nuova nomina in Sotheby’s: a guidare il crescente comparto Jewelry and Watches sarà Laurence Nicolas, scelta come  Vicepresidente esecutivo e Global Managing Director del settore gioielli e orologi, una posizione a metà strada tra due delle categorie in più rapida ascesa della casa d’asta. Riferendo al CEO della società, Tad Smith, Laurence Nicolas guiderà i vari canali delle attività di Sotheby’s Jewelry and Watches, tra cui aste, vendite private, e-commerce e dettaglio, nonché l’impresa di diamanti della società, Sotheby’s Diamonds.

La manager porta con sé un’esperienza di 25 anni nel mondo del lusso e nella gestione di marchi internazionali di primo piano, entrando a far parte della società di Christian Dior Couture, dove è stata nominata CEO di Dior Timepieces & Fine Jewelry. Lì, ha creato la divisione “Fine Jewelry” nel 2001, seguita dalla divisione “Timepieces” nel 2008. Laurence ha anche occupato posizioni chiave presso Cartier tra il 1990 e il 2001, dove è stata coinvolta nelle operazioni di vendita al dettaglio e marketing internazionali del marchio.

“Le nostre attività di gioielleria e orologeria operano in mercati molto più grandi del mercato dell’arte e questo ruolo appena creato è stato progettato per rafforzare la nostra strategia cross-platform e trarre vantaggio – ha detto il Ceo Tad Smith -. La creatività, l’energia e l’esperienza di Laurence saranno senza dubbio fonte di ispirazione per i team di talento che guiderà, migliorando ulteriormente l’esperienza dei nostri clienti e promuovendo la crescita di Sotheby in queste due aree chiave”.

“Sono entusiasta di iniziare una nuova sfida all’interno di un’azienda così importante e autorevole  e non vedo l’ora di lavorare con Tad e il team di Sotheby’s – ha commentato Nicolas -. Viste le persone intelligenti e appassionate che ho già incontrato in azienda, e la straordinaria storia e competenza che Sotheby’s ha costruito fin dal 1744, credo che il potenziale di crescita sia enorme”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *