di


Sotheby’s e Golay Spierer, all’asta le firme di personaggi che hanno fatto la storia

Al via con “Napoleone Bonaparte”, primo orologio della capsule collection Heroïca Tempus

E’ un pezzo firmato, e questa può non essere una novità. Però se poi quella firma la si legge con attenzione, si scopre nientemeno che appartiene a Napoleone Bonaparte, ricavata da una sua lettera autografa datata 1807, ed allora tanto di cappello.

Gli ideatori di questo primo orologio della capsule collection Heroïca Tempus, costituita da pezzi unici che riportano le firme di personaggi storici, sono Christophe Golay e il designer e creatore francese Gaël Bonnel Sanchez, che ha concepito questo primo modello affidandone poi la realizzazione alla Manifattura indipendente Golay Spierer, marchio di nicchia ginevrino d’alta specializzazione per orologi su misura.

Gaël Bonnel Sanchez

Primo modello in quanto seguiranno altri pezzi d’eccezione che accoglieranno sui rispettivi quadranti altre firme illustri (si sta già lavorando al secondo orologio, che riprodurrà la firma originale di Albert Einstein, mentre sul terzo sarà apposta una al femminile, da svelare).
Il progetto è di quelli che esigono vetrine d’eccezione, ed infatti il primo pezzo della collezione, il modello Napoleone Bonaparte, sarà battuto in asta on line a lotto unico dall’8 al 15 ottobre da Sotheby’s a Ginevra, senza riserva e con una stima di CHF 40.000 – 80.000.

Lettera autografata del 1807 con la firma di Napoleone Bonaparte

Lettera autografata del 1807 con la firma di Napoleone Bonaparte

L'atelier Golay Spiegel à Carouge

L'atelier Golay Spiegel à Carouge

Napoléon Bonaparte -min
Sotheby's - Golay 4 copia-min
Loading image... Loading image... Loading image... Loading image...

Ma di che si tratta? La cassa è in oro rosa con un diametro di 46 mm e uno spessore di 9,0 mm, sulla lunetta incisa a mano svetta una corona di alloro e la simbolica “N” a ore 12.
Sul retro, decentrato per fare mostra al movimento automatico di manifattura Vaucher Fleurier protetto da vetro zaffiro, è incastonato un Napoleone in oro da 20 franchi coniato nel 1807, lo stesso anno del documento manoscritto da cui è stato tratto il prezioso autografo ospitato sul quadrante in oro, decorato con l’ape imperiale lavorata decoupage.

Christophe Golay

La nostra missione è creare orologi su misura lavorando con i migliori artigiani dell’orologeria per dare vita alle personali visioni dei nostri clienti -ha commentato Christophe Golay-. Questo bellissimo orologio Napoleone ne è un perfetto esempio: un pezzo esclusivo che riflette una singolare visione innovativa…” “...siamo molto entusiasti di questa avventura, lavorando con i collezionisti per dare vita alle loro percezioni“.
Parte del ricavato della vendita sosterrà il lavoro di due organizzazioni no profit: Footballeurs sans Frontières, che finanzia progetti per bambini svantaggiati, e Aua Help Noma, che lavora per sostenere i bambini affetti dal devastante Noma, malattia delle regioni più povere del mondo.

www.golay-spierer.ch
www.sothebys.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *