di


Singapore Jewellery&Gem Fair, 120mila gioielli in vetrina

Tra meno di un mese, dal 4 al 7 novembre, al via la rassegna organizzata da UBM Asia: tra i dieci padiglioni nazionali anche quello italiano

sjgf-2016_business

Manca meno di un mese all’avvio della Singapore Jewellery & Gem Fair: dal 4 al 7 novembre, la rassegna organizzata da UBM Asia metterà insieme domanda e offerta internazionale di gioielli, diamanti, pietre preziose e attrezzature, al Marina Bay Sands Expo and Convention Centre (Halls E and F). Produttori rinomati in tutto il mondo, provenienti da Belgio, Germania, Hong Kong, Israele, Italia, Giappone, Svizzera , Thailandia, Stati Uniti d’America, incontreranno il mondo del dettaglio e dell’ingrosso.

Oltre 25 diverse categorie di prodotto per un totale di 120mila pezzi di gioielleria e un valore di circa 3 miliardi di dollari: è questa la vetrina della fiera di Singapore, che sarà presentata nell’ambito di dieci padiglioni nazionali che offriranno al pubblico asiatico un assortimento poco conosciuto nell’area. Tra pezzi vintage a produzioni esclusive come quella italiana, la fiera è pronta a dare linfa al business di settore.

L’Antique Jewellery, pezzi rari e artigianali, sarà in mostra per raccontare lo spirito di diverse epoche: i visitatori potranno trovare le collezioni di marchi di fama mondiale come Boucheron, Van Cleef & Arpels e Cartier. Focus sulla gioielleria italiana: molti marchi testimoni del Made in Italy debutteranno alla fiera asiatica; per molti designer, la prima opportunità di esporre e vendere fuori dai confini italiani. Un’area sarà dedicata alla gioielleria con perle, eleganza senza tempo e inno alla femminilità: la  Singapore Jewellery & Gem Fair ospita il più grande padiglione del Giappone dove scoprire gioielli con perle.

sjgf-2016_gioielli

Il primo giorno di fiera (il 4 novembre), sarà organizzato un pranzo per creare una piattaforma tra i professionisti del settore della regione e consentire loro di riunirsi in rete. L’incontro sarà anche occasione per presentare il Singapore Jewellery Design Award che ha lo scopo di creare una piattaforma per i giovani studenti di design del gioiello per accedere al mercato al dettaglio.

Nel corso dei quattro giorni della rassegna, supportata dalle associazioni di categoria di riferimento come la Singapore Jewellers Association e il Diamond Exchange of Singapore, ricco il calendario di seminari e workshop su tecnologie per la progettazione; approfondimenti sul taglio, focus su Rubini, smeraldi e zaffiri.

A Singapore sarà di scena anche il glamour con una sfilata di moda privata, il 4 novembre, che vedrà in passerella una vetrina speciale di gioielli artigianali su misura realizzati da diversi espositori di fama internazionale. I primi 50 visitatori di ciascun giorno accederanno gratuitamente a servizi di Gem Testing, mentre per tutti gli altri sono previsti forti sconti e promozioni.

www.singaporejewellerygemfair.com

sjgf-2016_anelli


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *