di


Singapore 2013, è l’incanto il tema della fiera

Sfilate, gioielli, pietre preziose ma anche workshop per operatori: dal 4 al 7 luglio a Marina Bay Sands

 

Enchantment è il tema della prossima edizione del Singapore International Jewelry Expo (SIJE), in calendario dal 4 al 7 luglio a Marina Bay Sands. Una vetrina unica di gioielli e pietre preziose e semipreziose nel segno della stravaganza più innovativa: 8mila metri quadrati che attraggono ogni anno visitatori da India, Malesia, Cina, Hong Kong, Giappone, Tailandia, Sri Lanka, Australia e Myanmar. Tra gli acquirenti attesi (ne sono previsti circa 16mila), anche top buyer in grado di spendere per oggetti di design tra i 10mila e i 10milioni di dollari di Singapore. Gli espositori saranno circa 200, provenienti da 20 paesi e regioni. Ogni giorno saranno visibili sfilate di prodotti delle aziende presenti in fiera – tra i quali anche grandi brand italiani – e il tutto sarà completato dalla mostra di capolavori di Thomas Diego Armonia. Ma non c’è spazio solo per il mondo dei gioielli e delle gemme al SIJE 2013: molti sono gli appuntamenti di approfondimento organizzati per rendere la visita degli operatori più completa possibile. Il 4 luglio, giorno dell’inaugurazione, nella Stage Area della Hall A, incontro sulle perle (“Pearls: Are They or aren’t They?”), durante il quale ci sarà l’intervento di Nicholas Sturman, Supervisor Pearl Identification al GIA Laboratory di Bangkok. Venerdì 5 sarà la volta di un tipo particolare di perle, quelle coltivate in acqua salta in Vietnam, Filippine e Australia del Nord. Sarà sempre Sturman a occuparsene nella Stage Area (la partecipazione è gratuita ma bisogna preregistrarsi). www.sije.com.sg.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *