di


SILVAN ARGENESI

30 giugno 1962: comincia tutto da qui, il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, presieduto dall’allora Ministro Virgino Bertinelli, rilascia a Bassan Antonio l’attestato ufficiale di apprendista Argentiere. L’avventura parte in sordina, e, come in tutti i grandi viaggi, gli ostacoli non mancano: ma a non venire mai meno è il desiderio impellente, inesorabile, instancabile, di andare avanti.

Dopo l’esperienza in altre argenterie, il fondatore della ditta decide di continuare con il suo sogno e con le sue abilità. L’ idea fissa è una sola. quel “metallo di luna” tenero, bianco, lucido, capace di riflettere la luce. E così comincia, a casa, giorno e notte a battere, ad una ad una, le sue rose d’argento.

Passo dopo passo l’impresa si allarga: la svolta nel 1984, quando la ditta cambia nome e nasce la Silvan S.r.l.. Il nome della ditta per la moglie Silvana, la gestione ai figli: storia di una famiglia, storie di tanti dipendenti, storie di clienti da ascoltare ad uno ad uno.

Progettiamo continuamente centinaia di articoli diversi, dalle ciotole, ai cesti, alle alzate, ai vasi, alle caraffe, ai servizi da caffè, ai vassoi, ai candelabri, alle cornici,alle bomboniere: con lo stesso amore con cui l’artigiano ha battuto quella rosa, ma con quell’affidabilità e velocità che la produzione industriale consente, e che ci permette di soddisfare al più presto le richieste dei nostri clienti.

Argento, 800 e 925, marchiato 266 PD, e due nuove linee, Bassan Argenti, il classico al dettaglio, per tornare a quello che era il primo nome della nostra impresa, e Argenesi, design nuove tendenze: l’evoluzione dell’argento partendo dalla genesi, in greco, la nascita, l’inizio di tutto.

Profondo rispetto per la tradizione, scrupolosa attenzione alla qualità di prodotti e materiali, sguardo vigile nei confronti delle nuove tendenze.

Silvan srl

Via Volta, 6
35030 Caselle di Selvazzano (PD)
Tel. 049632122   Fax 0498975438
http://www.silvan.it
[email protected]