di


Si dimette l’ad di Anglo American, neo-presidente di De Beers

Cynthia Carroll lascia la guida delle due società: “È tempo di passare il testimone”. Già avviata la procedura di nomina del successore

Si dimette Cynthia Carroll: a meno di un mese dalla nomina a presidente della De Beers Société Anonyme, l’amministratore delegato della Anglo American (che ne controlla l’85 per cento) rende nota, tramite la società, la sua decisione di lasciare con il consenso del Consiglio. Resterà però in carica finché non sarà nominato un successore e non sarà terminata la fase di transizione.

Risale al 4 ottobre la notizia della nuova nomina della Carroll al vertice del colosso mondiale dei diamanti: alla guida della Anglo American, invece, era dal gennaio del 2007. Sotto la sua leadership, prima il record positivo del 2008 e poi la forte opposizione al momento globale di crisi: nel 2011 nuovi profitti record. Malgrado questi risultati, la decisione della Carroll di dimettersi, con questo messaggio: “È stato un grande onore guidare la Anglo American – ha fatto sapere in una nota – e sono molto orgogliosa di tutto quello che abbiamo ottenuto durante la mia direzione. È una decisione molto difficile, ma l’anno prossimo sarei entrata nel settimo anno da amministratore delegato e sento che è il momento di consegnare il testimone ad un successore”.

A seguire, il commento del presidente della società, John Parker: “La leadership di Cynthia Carroll ha avuto un forte impatto sulla trasformazione della Anglo American: ha sviluppato una strategia chiara, creando una cultura forte e una struttura snella. La sua eredità include passi in avanti nella sicurezza, nella sostenibilità e nella qualità del dialogo con i governi, le comunità e i soggetti interessati”. Il processo di reclutamento del successore della Carroll è già stato avviato e sarà guidato da John Parker: i tempi, a quanto pare, non saranno brevissimi. Intanto, le dimissioni della Carroll riguardano, naturalmente, anche il suo nuovo incarico di presidente della De Beers. Doppio vuoto, dunque, da riempire.


1 commento

  1. […] ai vertici di De Beers: al posto di Cynthia Carroll, che si è dimessa lo scorso novembre dopo un solo mese al comando, la società mineraria ha nominato Mark Cutifani presidente e […]


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA