di


Sfida digitale, domani focus sul comparto orafo a Vicenza

I rappresentanti del settore invitati da Intesa Sanpaolo a un tavolo di discussione sulle opportunità connesse alla rivoluzione digitale

 

A Vicenza sta per iniziare il weekend dell’undicesima edizione del Festival Città Impresa, luogo di dibattito internazionale sulle questioni chiave dell’economia e della società contemporanee: anche il comparto orafo sarà presente con un focus, domani alle 11.30 alle Gallerie d’Italia, Palazzo Leoni Montanari, Contrà Santa Corona, 25. Intesa Sanpaolo ha infatti invitato Federorafi e a seguire un parterre di rappresentanti del settore per discutere di rivoluzione digitale.

L’evento sarà introdotto da Stefania Trenti, responsabile Industry, Direzione Studi e Ricerche Intesa Sanpaolo e vedrà gli interventi di Ivana Ciabatti, presidente Federorafi, Gabriele Aprea, Club degli Orafi, Romano Cappellari, Università di Padova, Corrado Facco, IEG, e Arduino Zappaterra, CNA. Modera il giornalista Marino Smiderle.

Ivana Ciabatti-min
Ivana Ciabatti

“Il tema del digitale è sempre più discusso ma ci sono ancora molti aspetti da sviluppare – spiega Ivana Ciabatti -: ci porremo una serie di domande sulle opportunità e le criticità della rivoluzione digitale. L’Italia manifatturiera è ancora indietro su questo segmento che spesso viene identificato con l’e-commerce ma comprende molti altri temi. Parleremo di Industria 4.0 e sul grosso incentivo che rappresenta per rilanciare il settore: nel comparto orafo molte aziende sono già al passo, ma ci sono tante opportunità da cogliere ancora”.

 

Gabriele aprea-min
Gabriele Aprea

“Quello del digitale è un ambiente ricco più di insidie che di opportunità – precisa Gabriele Aprea -: per scansare le prime e cogliere le seconde bisogna studiare e capire quanto sia effettivamente consistente il mondo digitale nel gioiello, includendo e-commerce e social media. Si tratta di segmenti che non tutte le imprese hanno le risorse per poter sviluppare e a maggior ragione è un fenomeno che va approfondito. Proprio su questi temi lunedì ci sarà la prima giornata organizzata dal Club degli Orafi su come impostare correttamente i contenuti sui social, perché sappiamo che può rappresentare una sfida importante quando le imprese possono investire”.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *