di


Sconfinamenti/Digressions una mostra imperdibile allo Stabilimento Pedrocchi di Padova

Stefano Marchetti

Una delle mostre più belle e interessanti sul gioiello contemporaneo degli ultimi anni quella ideata e curata da Marijke Vallanzasca e organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova. Allestita presso il Piano Nobile dello Stabilimento Pedrocchi sarà visitabile fino al 15 dicembre 2013. Esposizione di ampio respiro internazionale che ha rotto i confini interdisciplinari tra le arti. 20 artisti di 6 nazionalità europee, tutti di fama mondiale.

Peter Skubic

Ad accoglierci all’ingresso una grande opera dell’austriaco Peter Skubic ci annuncia, come un araldo contemporaneo, che ciò che vedremo sarà molto diverso da quello a cui siamo abituati.

I Gioielli dialogano con le opere di scultura e design prodotte dagli artisti stessi. Il tutto in una cornice altamente suggestiva.

Kunzli

Ciò che emerge è la necessità continua da parte dei creativi di sperimentare ed esprimersi con linguaggi e tecniche sempre nuovi rimanendo fedeli alla propria poetica. “ Ho voluto mostrare la produzione meno nota degli artisti selezionati – dichiara Marijke Vallanzasca a Preziosa Magazine – la maggior parte di loro sono conosciuti prevalentemente per le opere legate al mondo del gioiello contemporaneo. La mia intenzione è stata quella di mostrare gli esiti raggiunti quando hanno ragionato su una scala dimensionale più ampia”.

Peter Skubic

Per la prima volta Marijke Vallanzasca espone opere di Wolfgang Rahs, Michael Rowe, Peter Bauhuis e Stefano Marchetti.

Il catalogo in doppia lingua italiano e inglese è una sintesi di trent’anni di straordinaria carriera dedicati alla promozione del gioiello contemporaneo. Sempre in prima linea per diffonderne la cultura portando in Italia artisti internazionali. Vi invitiamo, dunque, a non perdere questa straordinaria occasione per scoprire il gioiello contemporaneo, indossarlo e non temerlo perché citando una frase del compositore francese Pierre Boulez cara a Marijke Vallanzasca “Il nuovo è inevitabile, sforzatevi di capire”.

Martinazzi

“SCONFINAMENTI/DIGRESSIONS’ gioielli e oltre…oggetti e sculture”
Padova, Piano Nobile dello Stabilimento Pedrocchi
Da martedì a domenica 9.30-12.30/15.30-18.00 lun chiuso

Martinazzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *