di


Saturnino Celani. Una linea Eyewear con tanto sound

Musicista, compositore noto per la sua storica collaborazione con jovanotti porta la sua arte nel mondo dell’occhialeria

saturnino_eyewear

Negli ultimi anni l’Italia è culla di originali imprenditorie creative in grado di sovvertire lo scenario nell’ambito dell’occhialeria.
È il caso della Saturnino Eyewear, creata da Saturnino Celani, musicista e compositore, noto al grande pubblico grazie alle collaborazioni con Jovanotti, Franco Battiato e Sting che, dall’esigenza di creare il proprio paio di occhiali, ha dato vita alla vivace realtà con sede operativa a Milano.

saturnino eyewear 2

Come racconta la nascita della Saturnino Eyewear?
La fase progettuale è durata quasi cinque anni. Tutto è partito quando il modello di occhiali che mi ha contraddistinto per molto tempo, acquistato in un negozio di New York, si è rotto e, non potendo risaldare la parte lesa, il mio ottico ha affermato “perché non realizzi una tua linea di occhiali?”. Da tale stimolo ho iniziato a scoprire tutto il mondo della produzione ottica, soprattutto quello di elaborazione della materia dal quale sono affascinato, grazie anche all’imprinting familiare.

La Saturnino Eyewear è stata protagonista al MIDO, importante fiera del settore. Quali sono i riscontri a seguito di tale operazione?
Estremamente positivi. Lo stand ha accolto distributori coreani e inglesi che ci monitorano dai social, senza la benché minima idea del mio profilo professionale.
Ciò mi ha fatto comprendere che stiamo facendo un ottimo lavoro soprattutto per la parte digital, alla quale siamo particolarmente dediti.

Quanto infuisce la poliedricità da artista nella fase progettuale delle collezioni, tanto da definirle “Made in Music”?
Il lavoro è simile alla forma canzone. Prima di arrivare in studio prendi dei riferimenti e ricodifichi ciò che esiste già. Il team della Saturnino Eyewear è focalizzato sulla ricerca di ispirazioni ed è un equipaggio con cui mi confronto sull’indossabilità dei modelli.

Saturnino eyewear 3

Dove sono realizzate le creazioni e quali sono le loro peculiarità?
Gli occhiali sono prodotti in Cadore, uno dei distretti italiani più importanti, e realizzati in acetato Mazzucchelli, azienda leader del settore.
 Ogni buon prodotto ha bisogno di componenti di qualità, quindi l’assoluta peculiarità è questa.

Come viene distribuito il prodotto Saturnino Eyewear e a che pubblico si rivolge?
Il fulcro della Saturnino Eyewear è fidelizzare il rivenditore offrendogli la possibilità di acquisto presso lo showroom milanese. Abbiamo anche rappresentanti ma preferisco sempre il contatto diretto perché l’ottico è l’unica interfaccia con il nostro consumatore finale.
Il prodotto è rivolto a chiunque e, per facilitare l’ascesa, è stato immesso sul mercato a un prezzo assolutamente competitivo, offrendo un’alternativa ai competitor di fascia media.

Con le chiare ambizioni di essere presenti in ogni angolo del Pianeta, cosa sogna la Saturnino Eyewear per il futuro?
Si pensa molto in grande ma in realtà si fanno passi molto piccoli e ponderati. Basterebbe un angolo del Pianeta, a dire il vero, ma al momento vorrei dare continuità al progetto showroom. 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA