di


Sacramore Firenze: gioielli carichi di narrazioni

Unici e un pò speciali perché nulla è messo lì per caso


15-min


Pietre preziose, icone votive, simboli scaramantici, cuori fiammanti, stelle e ancora tante piccole meraviglie intrise di profondo misticismo e suggestive credenze popolari. Gli ingredienti ci sono tutti ma a conquistare non è la quantità di cose bensì il come queste cose vengono interpretate, combinate, presentate.

Alessio Tubbini è maestro nel mescolare volumi, forme e colori perché ama i compromessi, gioca con le fusioni di generi, sfida gli scambi materici. È così che lavora nel suo laboratorio creativo a Scandicci, vicino Firenze, tra antiche tecniche orafe e novelle sperimentazioni, tenendo in primo piano il lavoro delle mani operose, la passione e la curiosità. Insomma, tutto è artigianale come una volta.

Per il suo brand “Sacramore Firenze” ha disegnato un barocco contemporaneo teso tra arte e moda. Leggero come una nuvola ma carico di narrazioni filtrate abilmente da senso critico ed estetico.


20-min
4a-min
9-min
15-min
2b-min
12a-min
13a-min
3b-min
14a-min
11-min
5-min
1-min

Il successo è stato immediato e si rinnova di collezione in collezione che mutano stile in nome della creatività tuffandosi nel rock, sfiorando il minimal, accarezzando il bon ton.


Gioielli in argento mai uguali griffati da un piccolo segno di fede e di memoria: una targhetta, realizzata e smaltata artigianalmente, che riproduce una Madonnina, e ai suoi piedi uno sfolgorante strass. Si aggancia e si stacca utilizzando l’apposito moschettone facendosi anch’essa charm tra i charms.

E per ognuno un packaging importante, prezioso come un gioiello.

Sacramore Firenze sarà alla fiera Homi al padiglione 11 stand B09.

sacramore.it

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA