di


Rio Tinto dona l’Argyle Pink Jubilee al Melbourne Museum

Stimata inizialmente intorno ai 12 milioni di dollari, la gemma ha rivelato numerose imperfezioni

Sarà donato a un museo australiano il più grande diamante rosa mai trovato. È quanto annunciato su mining.com dalla societa’ mineraria Rio Tinto che ha estratto la preziosa pietra in una delle sue miniere di Argyle, proprio in Australia. La gemma, chiamata “Argyle Pink Jubilee“, è stata tagliata dagli originari 12,76 carati dello stato grezzo agli attuali 8.

Anche se il valore era stato stimato inizialmente intorno ai 12 milioni di dollari, i successivi processi di lavorazione hanno rivelato numerose imperfezioni: questa rivalutazione ha portato alla decisione di donarlo al Melbourne museum. Le attività di Rio Tinto hanno subito perdite nette per 76 milioni di dollari nel 2011, dovute anche alle spese infrastrutturali per la miniera di Argyle, motivo per il quale sta valutando di abbandonare il mercato dell’industria diamantifera.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *