di


Rinnovo del contratto orafo-argentiero, ulteriore rinvio a maggio

Terza sessione di trattative per il rinnovo del Contratto di lavoro orafo e argentiero scaduto – sia nella parte normativa che in quella economica – il 31 ottobre 2009.

Nella riunione di ieri 20 aprile svoltasi a Milano la delegazione Confindustria Federorafi ha consegnato ed illustrato ai sindacati una serie di documenti contenenti proposte sugli aspetti normativi del rinnovo contrattuale, chiedendo una unificazione in Parte Generale di alcuni istituti oggi differenziati tra operai ed impiegati.

È stata infine avanzata una proposta di adeguamento della contribuzione destinata alla previdenza integrativa. Quest’ultima richiesta è stata valutata in modo positivo dai sindacati che hanno preso parte alla trattativa, ma si sono riservati di approfondire il contenuto dei documenti ricevuti.

Diverse, comunque, alcune richieste di Fim e Uilm da un lato e Fiom dall’altro: si sono dichiarati tutti d’accordo invece sulla illustrazione complessiva della posizione di Federorafi anche per gli aspetti salariali. La delegazione Confindustria Federorafi, dal canto suo, si è dichiarata non disponibile a soluzioni negoziali diverse da una durata triennale del contratto.

La trattativa è stata aggiornata al 14 maggio, prima data disponibile da parte di tutte e tre le organizzazioni sindacali.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *