di


Richmont riporta in Europa il made in Italy Buccellati

Le mire cinesi hanno dovuto registrare un dietro front, forse dovuto alle restrizioni imposte da Pechino ai finanziamenti all’estero

Dopo quasi un secolo dalla sua fondazione, Buccellati, tra i più famosi brand di high jewelry, nel 2017 era approdata di là dall’oceano ad opera della holding cinese Gansu Gangtai, big nel retail di gioielli, che ne acquisì la maggioranza con una quota azionaria pari all’85% fino a quel momento del fondo di investimento Clessidra e della famiglia Buccellati.

All’epoca il presidente Xu Jiangang annunciò un piano di incremento da 200 milioni spalmato in cinque anni per portare il marchio in tutto il mondo, ma l’attuale cambio di rotta potrebbe vedere le sue ragioni nelle restrizioni imposte da Pechino ai finanziamenti all’estero su lusso e entertainment. L’interesse all’acquisto della maison italiana già dimostrato dalla multinazionale svizzera del lusso Richmont, che ha a capo il miliardario Johann Peter Rupert, ha avuto la meglio e con una transazione che si è conclusa lo scorso 26 settembre ne ha cambiato nuovamente l’assetto proprietario riportandola in Europa, questa volta in terra d’Oltralpe.

Il luxury group, di cui fanno parte Cartier e Van Cleef & Arpels, non ha rivelato l’importo della transazione, di certo è che acquisito il 100% di Buccellati.

Andrea Buccellati, presidente onorario e direttore creativo della Maison

Come riportato da più organi di informazione, Andrea Buccellati, presidente onorario e direttore creativo della casa, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di unirci a Richemont, un gruppo familiare con prestigiose maison di lusso e una competenza indiscussa nella gioielleria. Apprezziamo la loro visione di lungo termine e guardiamo alle potenzialità di Buccellati come parte del gruppo Richemont.”

Johann Peter Rupert, presidente della Richemont

Johann Peter Rupert ha invece affermato: “Buccellati è una delle poche case nel dinamico mercato della gioielleria complementare alle nostre maison di gioielli, in termini di stile, origini e artigianato. Buccellati soddisfa le esigenze dei clienti di oggi che cercano gioielli creativi, con uno stile altamente distintivo. Diamo il benvenuto ad Andrea Buccellati, alla sua famiglia e al suo team. Con loro condividiamo una cultura di costante ricerca di creatività, innovazione, qualità ed eccellenza. Non vediamo l’ora di garantire a lungo termine lo sviluppo di questa maison di gioielli unica.”

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dinacci 1280×90