di


Richard Mille presenta al pubblico sei nuove creazioni

È stata un’occasione importante per presentare al pubblico le sue nuove sei creazioni: al SIHH di Ginevra, appena terminato, Richard Mille ha svelato gli ultimi modelli, a partire da quello “dedicato” al proprio ambasciatore, Pablo Mac Donough: il nuovo orologio Polo Tourbillon. Un segnatempo per uno sport tra i più difficili da “misurare”: oscillazioni improvvise, scontri tra uomini e cavalli.

La cassa ispirata alla forma tonneau e progettato per sopportare gli shock più estremi è “blindata” in carburo di titanio con due archi sollevati: il design movimento è inclinato di 30 gradi per permettere al cavaliere di leggere l’ora agevolmente mentre è in sella. Fin da bambino, quando aveva 6 anni, Pablo Mac Donough è stato appassionato di polo fino a diventarne campione con premi vinti fin dal 2001. L’RM 053 Pablo Mac Donough è una edizione limitata di 15 pezzi in titanio e carburo di titanio micro pallinato.

Ma più in generale lo sport la fa da padrone come principio ispiratore della Richard Mille: lo dimostrano altri due modelli, il cronografo Tourbillon Split Seconds Competition RM 050 Felipe Massa, proposto anche in versione Sapphire (edizione limitata di soli 5 pezzi). Calibro RMCC1, movimento manuale di nuovo design con cronografo, ore, minuti, secondi e frazioni di secondo, riserva di carica e indicatore di funzione conferma il ruolo primario del Tourbillon di casa Richard Mille. Le virtù del movimento RM 008 sono state riprese e potenziate in questo modello, con un abbattimento del peso del 20 % (equivalente a 10 grammi) portandolo a 9,5 grammi. La piastra di base e i ponti sono in “titanio grado 5”, una lega composta per il 90% da titanio, per il 6% da alluminio e per il 4% da vanadio. Spesso utilizzati nelle industrie aeronautica, aerospaziale e automobilistica, offre grande resistenza alla corrosione insieme ad un’elevata rigidità. La cassa dell’orologio ha inoltre ricevuto grande attenzione: realizzata in polimeri composti inettati con nano tubi di carbonio, resistenti 200 volte più dell’acciaio e molto leggeri. Edizione limitata di 10 pezzi.


È in titanio grado 5 scheletrato anche la cassa del modello RM 037, calibro CRMA1. Data oversize a ore12 e una finestra funzione a ore 4, programmabile a lato da un pulsante. Un modello per riadattare l’orario e al data con grande semplicità con un collegamento diretto tra il movimento e la corona (disponibile in titanio grado 5, oro rosso o oro bianco) brevettato dal marchio: il problema legato ai danni procurabili alla corona è stato risolto integrandola nella cassa.

Si ispira alle ultime tendenze della moda, invece, il Tourbillon RM 052 Skull: nella concezione europea del teschio legata alla morte, la sua presenza sul quadrante incita a utilizzare il tempo con saggezza. Non solo il suo aspetto visivo, ma una vera integrazione nel movimento. Edizione limitata di 21 pezzi, che comprende 15 pezzi in titanio e 6 pezzi in oro rosso o oro bianco.

Infine, non poteva mancare un omaggio all’anno cinese del Drago, portatore di fortuna, speranza e salute, iniziato due giorni fa. Il Tourbillon RM 057 Dragon-Jackie Chan è un’edizione limitata di 36 pezzi in oro rosso 18 kt o in oro bianco con drago in oro rosso. L’impatto visivo è basato su un profondo nero onice, pietra che protegge dai pensieri negativi e porta equilibrio. La lunga amicizia tra Richard Mille Jackie Chan, uomo conosciuto anche per la propria generosità e le sue iniziative di sostegno a favore dei bambini svantaggiati, è stata fonte di molte collaborazioni con il brand, ultima delle quali l’asta tenutasi nel settembre 2011 i cui proventi sono stati destinati alla Fondazione di Chan. Per quella occasione Richard Mille ha creato un pezzo unico, il RMJC.

Foto d’apertura, Andrew H Puristpro.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA