di


Richard Mille partner de Les Voiles de Saint Barth 2013

 

Al sole dei Caraibi si è conclusa la 4^ edizione de Les Voiles De Saint-Barth. Una settimana di intense regate che hanno avuto come principale partner Richard Mille. Più di 60 le imbarcazioni e 800 i velisti da tutto il mondo per questa importante competizione.

Mare da moderato a agitato e vento generoso che l’ultimo giorno ha toccato i 20 nodi. Bellissima la vittoria di Swan 80 Selene, nella classe dei Maxi Yacht, e del suo proprietario Wendy Schmidt che alla cerimonia di premiazione ha ricevuto l’RM 028 Titanium subacqueo di Richrd Mille, un modello che risponde alle norme ISO 6425 per gli orologi subacquei con impermeabilità a 300 metri (30 ATM) e lunetta girevole unidirezionale. La perfetta impermeabilità è ottenuta grazie ad una costruzione unica della cassa, di 47 mm di diametro, e della lunetta in tre parti, completata dall’integrazione delle corna nel sistema della cassa. Il movimento automatico scheletrato dell’RM 028 beneficia di un rotore a geometria variabile, un’innovazione esclusiva di Richard Mille, che permette di adattare la carica del movimento all’attività di chi lo indossa, grazie alla regolazione di due alette in oro bianco. Swan 80 Selene è un orologio d’eccezione per la tecnica estrema e l’innovazione al servizio delle migliori prestazioni.

Calato il sipario su Les Voiles de Saint Barth 2013 è già stato fissato l’appuntamento nel 2014 , dal 7 al 12 aprile, e Richard Mille sarà sicuramente presente all’appuntamento per il quinto anno consecutivo perché la vela è uno dei suoi sport preferiti, come testimoniano alcuni esemplari d’eccezione: gli RM 014 e RM 015 Perini Navi o i subacquei RM 025 Tourbillon Chronographe, RM028 Automatique, RM 028 Voiles de Saint Barth e RM 032 Chronographe Flyback.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *