di


Responsible Jewellery Council, via al nuovo corso

Rivoluzione nel team di gestione del RJC: introdotto il direttore esecutivo al posto dell’amministratore delegato. La presentazione delle novità a Mumbai il 13 aprile

RJC
Al via una rivoluzione nel team di gestione del Responsible Jewellery Council. La riunione dei consiglieri eletti, il primo aprile, si è conclusa con l’annuncio di una ristrutturazione globale dei ruoli chiave dell’organismo internazionale. Sarà introdotta la figura del direttore esecutivo, al posto dell’amministratore delegato, in linea con la prassi sempre più diffusa tra le organizzazioni non profit.

Catherine SprouleL’attuale Chief Operating Officer, Catherine Sproule, (in foto a sinistra), lavorerà fianco a fianco con il direttore esecutivo per garantire continuità alla struttura globale del RJC. La nuova dimensione del team di gestione comprenderà anche un direttore degli Standard una volta che questi standard saranno revisionati.

Inoltre, la recente nomina di un direttore per l’India dimostra ulteriormente l’impegno del RJC nel riconoscimento di questo mercato: non è un caso dunque se l’Assemblea del Responsible Jewellery Council si svolgerà proprio a Mumbai, il prossimo 13 aprile, a seguito di una riunione del Comitato per gli standard.

Il programma prevede anche una conferenza organizzata in collaborazione con la Bharat Diamond Bourse, per concludersi con una cena sponsorizzata dal Gem Jewellery Export Promotion Council, dalla Borsa indiana e dal RJC. In quella occasione, James Courage e Charles Chaussepied, rispettivamente presidente e vicepresidente, illustreranno i cambiamenti in arrivo nell’organismo che dal 2005 promuove standard etici nella catena di approvvigionamento della gioielleria.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *