di


Record di espositori per la quarta edizione di Antwerp Diamond Trade Fair

Saranno 80 le aziende partecipanti alla rassegna che si svolge dal 27 al 29 gennaio: confermate numerose delegazioni di top buyer

Avrà il numero di espositori più alto di sempre la ATDF – Antwerp Diamond Trade Fair, giunta alla sua quarta edizione. Per la rassegna che si svolgerà dal 27 al 29 gennaio in Belgio è stato infatti già raggiunto il numero record di 80 espositori: invitate a partecipare delegazioni di buyer da Hong Kong, Cina, Russia, Stati Uniti, Medio Oriente ed Europa.

A meno di tre mesi dall’evento, si tracciano i progressi di una manifestazione che, all’epoca della sua nascita (febbraio 2010) avvenuta tra grandi aspettative, fu la prima a far aprire le porte delle borse diamantifere del mondo per dare un “assaggio” di quanto, fino ad allora, era rimasto nascosto: la scelta più ampia possibile di diamanti lavorati. Oltre quattrocenti anni di storia cominciarono così a emergere nella consapevolezza degli operatori del settore.

Per la sua quarta edizione, gli organizzatori hanno ambiziosamente deciso di invitare delegazioni di top buyer provenienti dai mercati storici di destinazione del prodotto, ma anche dalle nuove realtà come la Cina, la Federazione Russa e il Medio Oriente. Il numero di nuove richieste è  sempre crescente così come quello delle visite ‘di ritorno’: la fiera infatti è soltanto su invito. Per coloro che vengono inseriti nelle liste, c’è una serie di servizi aggiuntivi offerti dall’ADTF.

Qual è il segreto di questa fiera? Un gioielliere tedesco che aveva partecipato alla precedente edizione ha raccontato di aver visto numerosi padiglioni dedicati ai diamanti, in altre fiere internazionali. “Una volta arrivato alla rassegna di Anversa, però – riportano gli organizzatori –, mi sono reso conto che avevo conosciuto solo una piccola parte dell’industria legata ai diamanti, mentre era la prima volta che ho capito con mano il potere di queste pietre sul mercato mondiale e il loro legame con la città”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *