di


Raymond Weil, il tempo come sinfonia

Come un direttore d’orchestra che conduce una sinfonia al ritmo della sua bacchetta, Raymond Weil rivela le note della sua partitura musicale 2012. Il nuovo Petite Seconde Or Rose il secondo crescendo nella sua emblematica collezione, è scritto con eleganza e presenta un incantevole contrasto tra un quadrante nero profondo e l’oro rosa degli indici e della cassa. Il tempo è sempre più prezioso e attraverso i suoi orologi Raymond Weil gli rende omaggio. I secondi sono a ore 6, la sua raffinata semplicità contrasta con la decorazione Clou de Paris del quadrante nero.

I numeri romani sembrano emergere dalla casa di 39,5 millimetri. Il battito del suo cuore meccanico è ben visibile attraverso il vetro zaffiro del fondello. Cinturino marrone in vitello, impreziosito da cuciture a sella e una fibbia ad ardiglione. Senza tempo, classico, raffinato, il maestro Petite Seconde Or Rose interpreta i codici del tempo con virtuosismo, pur rimanendo fedele alla partitura originale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *