di


Rayan Lynch, il marchio in crescita anche sui mercati d’Oriente

Pezzi unici in una formidabile commistione tra barocco e contemporaneo

Due ultime esclusività  della Rayan Lynch, brand londinese naturalizzato italiano con un’unità  locale a Piacenza. Anche qui, come per l’intera produzione dell’azienda, si tratta di manufatti d’arte rigorosamente artigianali, con tanto di brevetto che blinda la tecnica utilizzata. Per la precisione, il pendente in oro 24kt con morganite, del peso di 38 gr., è stato espressamente eseguito su commissione adottando la procedura del cesello. Il pezzo unico è frutto di una formidabile commistione tra barocco e contemporaneo, il primo suggerito dalle volute complesse dell’oro, impreziosite da ininterrotti elementi floreali, il secondo determinato dall’altera centralità  della morganite, pietra naturale a proprio agio su architetture sia classiche che moderne.

Ancora più impegnativa la seconda opera, la cui realizzazione ha richiesto oltre 10 giorni di lavoro, non soltanto per la straordinaria esecuzione del pendente (sono stati utilizzati ben 100 gr. di oro puro 24kt ed una speciale tecnica di fusione ideata da Rayan Lynch), concepito indifferentemente per lei o per lui, impreziosito da 2 diamanti colore F da 0,10ct ciascuno, quanto anche per la cura dedicata alla lavorazione della catena in argento brunito, pensata espressamente per questa scultura, le cui maglie sono state realizzate manualmente ad una ad una, chiusura compresa su cui campeggia un castone in oro 24kt che accoglie un diamante colore F da 0,10ct. L’opera è stata presentata in esclusiva  nel sontuoso contesto di Ca’ Zenobio degli Armeni a Venezia.

Il brand londinese non è minimamente interessato a produzioni seriali o replicabili, la sua vocazione al manufatto d’arte sta ripagando concretamente in termini di consensi, con buone prospettive di crescita anche sui mercati d’Oriente, visto l’interesse mostrato da buyer cinesi e le contestuali richieste di esportazione dei prodotti del marchio, che saranno esposti il prossimo 11 maggio in un imperdibile vernissage in via Sant’ Antonino, 24, nel cuore del centro storico di Piacenza.

https://www.facebook.com/Rayan-Lynch


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA