di


Rajola leggerezza dunque bellezza

Nelle nuove produzioni irrompe il classic blue, colore pantone 2020, che va a definire originali contrasti con il corallo rosso

Il design moderno e la bellezza del classico convivono perfettamente nei gioielli Rajola. Leggerezza ed imponenza, autorevolezza e freschezza insieme, danno vita a gioielli da poter indossare in ogni occasione, perché sopra ogni cosa vale la bellezza. Lo sguardo è sempre attento a mode e tendenze.

Nelle nuove produzioni irrompe il classic blue, colore pantone 2020, che va a definire originali contrasti con il corallo rosso. Questo e molto altro in programma nei prossimi appuntamenti fieristici, dove il marchio di Torre del Greco, leader nella lavorazione del corallo e proiettato fino ai mercati asiatici ed americani, annuncia sorprendenti novità.

Autorevolezza e freschezza caratterizzano, tra l’altro, la collana Bollicine, con spinello blu, acquamarina e quarzo blu, su oro. Uguale per la collana Link, contrastata dal corallo rosso e dal blu profondo dell’agata accostata in modulazione tonale al quarzo, ancora su oro. Gli stessi elementi, con eccezione del quarzo, costituiscono anche la collana Niagara, dove viene ripetuta la stessa malia.

www.rajola.it

 

Rajola, lightness therefore beauty

Modern design and classic beauty coexist perfectly in Rajola jewels, with an eye always on fashions and trends.

Classic blue, the pantone colour 2020, bursts into new productions defining original contrasts with red coral.

This and much more scheduled in the next trade fairs, for which the Torre del Greco brand, leader in coral processing and projected to the Asian and American markets, announces surprising news.

 


2 commenti

  1. Monika Stadler says:

    Hello, you are in Vicenza or in milano
    Thank you
    Regards
    Monika


  2. Monika Stadler says:

    Hallo,
    i have great interest in their stone necklaces.
    Can you send me some fotos of necklaces like this one?
    I am juweler in Vienna änd in Baden.

    Thank you

    Kind regards
    Monika und Alexander Stadler


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *