di


Quotazioni roventi

Tour mozzafiato ma illuminante a settembre: prima settimana in Colombia, poi Jaipur, puntata alla fiera di Bangkok e settimana finale a Hong Kong.
Gli affari migliori? Agra, Taj Mahal con moglie e figlio e un giro a Stanley Market con mia nipote Margherita dopo giorni e giorni spesi in due continenti all’affannosa ricerca di acquisti almeno allineati sui costi del primo semestre. Si fa dura, diamine . Vuoi per le aspettative alimentate dal turbo cinese (smeraldi e gemme di qualità), vuoi per l’inevitabile spirale inflattiva che comincia ad affliggere economie surriscaldate dalla crescita repentina (India e in misura minore Cina).

Per finire le perle coltivate d’acqua dolce raddoppiano i listini a causa dell’esasperante ricerca di dimensioni ragguardevoli: ci sono grossi stock superiori ai 9mm e scarseggiano (a prezzi che ci fanno lacrimare) i fili sotto gli 8 mm. Chi ha magazzino di zaffiri e di acquemarine in qualità gemma prepari gomma e matita e riscriva prezzi aggiornati alle odierne richieste dei produttori. Buona fortuna.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *