di


Pronte le nomination per i WJA Awards for Excellence, a luglio la premiazione

Si svolgerà al Chelsea Piers di New York City il 29esimo gala organizzato dalla Women’s Jewelry Association

Si svolgerà il 30 luglio al Chelsea Piers di New York City il 29esimo Gala dinner per i WJA Awards for Excellence, i riconoscimenti organizzati dalla Women’s Jewelry Association per premiare le donne simbolo di vari segmenti dell’industria orafa. Alla serata conclusiva parteciperanno Pilar Coin, della Roberto Coin, (WJA Hall of Fame Lifetime Achievement Award),  Thomas Andruskevich, che ha lavorato per Birks & Mayors (WJA Hall of Fame Ben Kaiser Award) e rappresentanti della Rio Tinto Diamonds (WJA Hall of Fame Corporate Award).

L’associazione internazionale, che negli Stati Uniti conta oltre 1000 associate, è da poco meno di due anni sbarcata anche in Italia: a presiedere la ‘costola’ italiana della WJA è Pilar Coin (la sua vice è Irene Pivetti), al vertice di un gruppo composto da dirigenti d’azienda, giornaliste, donne impegnate a vario titolo nel mondo del business e del lusso, con la comune volontà di confrontare le proprie esperienze e metterle al servizio di un progetto unitario.

Intanto, in attesa di conoscere i vincitori – alla serata conclusiva manca poco più di un mese – sono state ufficializzate le candidature dei finalisti delle 9 categorie del premio. Dal design al segmento retail, dalla comunicazione alle vendite: i WJA Awards for Excellence hanno l’obiettivo di dare il giusto riconoscimento a donne che si siano distinte nel comparto della gioielleria, dell’orologeria e dei segmenti affini. Di seguito le nomination per ciascuna categoria.

(nella foto d’apertura il consiglio di amministrazione durante l’edizione 2011 dei WJA Awards for Excellence)

I. DESIGN– Fine Jewelry & Watches

1. Malak Atut –ZAIKEN Jewelry
2. Pamela Froman –Pamela Froman Fine Jewelry
3. Ippolita –Ippolita
4. Monica Rich Kosann – Monica Rich Kosann
5. Kara Ross –Kara Ross Designs

II. MANUFACTURER/DEALER/SUPPLIER for FINE JEWELRY/GEMSTONES/METALS/WATCHES

1. Andrea Hansen –Ivanka Trump
2. Angela Karaguezian and Grace Karaguezian –KirkKara
3. Nancy Kelly –Old World Chain

III. RETAIL –15 Doors or More

1. Laura Swan –Kohls
2. Natalie Toraty –Diamonds International

IV. RETAIL –Fewer than 15 Doors

1. Olivia Cornell -Cornell’s Jewelers
2. Jennifer Gandia and Christine Gandia Gambale –Greenwich Jewelers
3. Julia Gardner –David Gardner
4. Kendra Scott –Kendra Scott Jewelry

V. RETAIL –Non-Traditional

1. Jennifer Arthur –amazon.com
2. Vanessa Dusold –HSN
3. Debra Puzio –QVC

VI. SALES & MERCHANDISING

1. Jan English –Frederick Goldman
2. Andrea Galella –Hermes of Paris
3. Anastasia Shannon –Marco Bicego

VII. MARKETING & COMMUNICATIONS

1. Lisa Cochin –Forevermark USA
2. Amanda Gizzi –Jewelers of America
3. Rebecca Moskal –Communique
4. Jennifer Cullen Williams –Luxury Brand Group

VIII. MEDIA

1. Catherine L. Davis – Veranda
2. Nina Lawrence –W Magazine
3. Tamara Rappa – O Magazine
4. Roxanne Robinson – WWD

IX. SPECIAL SERVICES

1. Brenda Gamba –Jewelers Board of Trade
2. Mary Lou Keen –AGTA
3. Regina Leadem –GE Money
4. Krista Collins Walters –Smartwork Media


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *