di


Prima edizione del Programma Giovani Laureati di Rolex

Saranno premiati oggi i cinque vincitori della prima edizione del Programma Giovani Laureati di Rolex: presso il nuovo Rolex Learning Center (situato nel parco dell’Ecole Polytechnique Fédérale de Lausanne -EPFL).

Oltre 600 tra scienziati, esploratori, ambientalisti, medici e altri educatori fama si riuniranno a Losanna, in Svizzera, per onorare i cinque vincitori del programma che mira a stimolare l’imprenditorialità tra le giovani generazioni. Brian Eno, cantante, compositore, produttore, artista multimediale e figura di primo piano nell’innovazione tecnologica, sarà il relatore principale.

I cinque vincitori del Programma Giovani Laureati di Rolex (che riceveranno 50.000 dollari, versati per un periodo di due anni per permettere loro di affinare le proprie proposte) sono: Jacob Colker, 26 anni, Stati Uniti – Attraverso il suo impegno e la sua inventiva, sta cambiando il modo in cui vengono percepite le attività di interesse collettivo. Il suo programma basato su Internet consente agli utenti di telefoni intelligenti di utilizzare qualche minuto del loro tempo libero per destinarlo ad enti caritativi o scientifici.

Reese Fernandez, 25 anni, Filippine – Determinata a combattere la povertà e migliorare le condizioni di vita delle fasce disagiate, utilizza le sue capacità di formare nuovi imprenditori sociali. La sua azienda “Rags2Riches » ha già consentito a centinaia di donne di uscire dalla povertà, trasformando materiali riciclati in accessori moda.

Nnaemeka Ikegwuonu, 27, Nigeria – Desideroso di migliorare il tenore di vita di milioni di contadini nigeriani, ha creato una rete interattiva via radio. Centinaia di migliaia di ascoltatori dalle zone rurali possono ricevere e condividere informazioni su pratiche agricole sostenibili e problemi di salute.

Piyush Tewari, 29 anni, India – Una fondazione che si propone di formare una rete di poliziotti e volontari che gestiscano il pronto soccorso per le vittime di incidenti stradali. Fornendo assistenza immediata alle vittime, si spera di ridurre il numero di morti delle migliaia di incidenti che si verificano ogni anno in India.

Bruktawit Tigabu, 28, Etiopia – Per contribuire a ridurre la mortalità infantile nel suo paese, ha sviluppato e prodotto con il marito un programma televisivo di educazione sanitaria per i bambini in età prescolare e dei loro genitori.

Contemporaneamente alla cerimonia, Rolex e EPFL stanno ospitando dal 9 novembre una serie di presentazioni sul tema dell’innovazione. Tutte queste attività mirano a facilitare lo scambio di idee tra giovani e ospiti internazionali, tra cui circa 40 ex vincitori e membri della Giuria del Rolex, i 22 finalisti dei vincitori del Programma Gioventù, nonché i membri e gli studenti EPFL.

Per promuovere l’interazione tra giovani imprenditori e la comunità Rolex EPFL, ai partecipanti saranno presentati due progetti speciali di ricerca della Facoltà: il Blue Brain Project (che mira a meglio comprendere la funzione cerebrale e la disfunzione) e la Global Health Institute (fondato per contribuire alla prevenzione e al trattamento delle malattie infettive). Gli ospiti potranno inoltre partecipare a varie presentazioni di attività di ricerca dell’Università nei settori della salute, diagnostica, acqua e sostenibilità.

Il Programma Giovani Laureati è stato concepito per integrare i Premi Rolex per l’imprenditorialità, la cui prossima edizione si terrà nel 2012, e per la quale le candidature sono già aperte (rolexawards.com).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *