di


Polello, una normale eccezionalità

La bellezza vista attraverso la purezza del metallo più nobile: il platino

Instancabile, frenetica e perfezionista la Polello ha presentato a fiera VicenzaOro Choice un anello contrarié, un più impegnativo trilogy, una esuberante veretta che assomma ben sette gemme per un nuovo miraggio, ed un girocollo che chiude il suo incanto in una lineare croce con diamanti taglio brillante proposta in ben tre diverse dimensioni. È la “Platinum Collection 2010”, creazioni di squisito gusto che approfondiscono delicate varianti sul tema dell’eleganza.

Gioielli scrupolosamente lavorati che emozionano nel profondo perché genuinamente classici ed in quanto tali toccano il loro massimo splendore attraverso la rarità, la preziosità e la purezza del metallo più nobile: il platino.

Eterno, così belli che non vedi l’ora di indossarli

Polello non trova rivali con i suoi infiniti modelli: semplici, multipli, coronati da diamanti, monocromi o scaldati dal rosso dell’oro, ma tutti preziosissimi ed unici, tutti dal design perfetto come un sogno.
Polello continua a puntare sulla raffinatezza assoluta anche con la sua ultima creazione che si sviluppa in un singolare abbraccio di anelli: uno stile moderno per una immediata risposta alle nuove esigenze stilistiche ma, come sempre, elegantemente misurato.

Tutto questo è “ETERNO”, una collezione dal pregio artigianale realizzata in oro bianco e rosa con diamanti taglio brillante. Due anelli che uniti ne formano un terzo, tre incanti dal design che prevede una singolare integrazione in oro rosso per rispondere alla voglia di cambiare, di combinare, di accostare a piacimento tre diversi capolavori, tre preziosi diamanti per triplicare una bellezza dalla sorprendente immediatezza estetica.



Un’esperienza professionale, la vostra, riconosciuta ed apprezzata in tutto il mondo. Ma come avete incominciato e quando?

Angelo Polello

35 anni fa, quando abbiamo deciso di avviare un’ attività indipendente e poi creare una nostra firma puntando su un prodotto innovativo: le fedi matrimoniali con brillantini. Un design nuovo che ha conquistato una nicchia nel mercato nazionale e, speriamo a breve, quello estero.
Qual è il rapporto con i vostri collaboratori? I gioielli che realizzate lasciano immaginare ci sia una grande intesa con tutti loro.
La Polello è come una grande famiglia, con tutti c’è un rapporto di stima e fiducia basato sul continuo scambio di idee. È importante che ci sia una stretta collaborazione tra i vari passaggi di lavorazione fino alla rete vendita.

La Polello ha uno stile che la identifica nell’immediato. È opera dei vostri designer o frutto della vostra immaginazione?

I nostri designer elaborano idee che nascono all’interno dell’azienda. Lo stile che ci contraddistingue è il risultato di una continua ricerca estetica che ci rende immediatamente riconoscibili.

Perché il platino?
Perché è il metallo più nobile. Un gioiello in platino è scelto da chi esige il meglio e non solo per ricordare le occasioni più importanti. Ha qualità che ci consentono di realizzare capolavori destinati a durare nel tempo, ma per lavorarlo servono anni di studio e di esperienza.

Come immaginate la sposa dei prossimi anni?

La sposa è sempre più esigente ed attenta ai particolari. Per questo realizziamo una gamma così vasta di fedi, perché devono rispecchiare la personalità di chi le indossa.

I tempi cambiano ma per giurarsi amore eterno è sempre l’anello il gioiello più desiderato?

I tempi cambiano, ma i sentimenti veri restano legati alla tradizione. Chi sceglie di sposarsi vuole un valore aggiunto alla sua unione e l’anello con

Cesare Polello

diamante è il gioiello che meglio incarna questo sentimento.

Quanto conta per voi emozionare?

Donare e ricevere un gioiello è un’emozione, per noi crearli è una magia, perché devono suscitare stupore e meraviglia. Spesso ricorderanno i momenti più importanti della vita, diventando oggetti carichi di significato da tramandare di generazione in generazione.

Al di là delle fedi, che sono il fulcro della vostra produzione, su quali altre tipologie di gioielli avete intenzione di puntare?

Le fedi sono la base di partenza per altre collezioni di gioielli composte da solitari, trilogy, parures, verette che mantengono lo stesso design per cui sono abbinabili ed indossabili anche in occasioni future.

Che ruolo ha l’artigianalità nelle vostre creazioni?

Le nostre creazioni sono rigorosamente artigianali e mantengono l’inconfondibile fascino del “fatto a mano”, pur se la nostra produzione non disdegna l’utilizzo di tecniche moderne.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *