di


Poison Girl, il nuovo veleno di Dior

Poison Girl, la nuova fragranza Dior del suo profumo icona

Era il 1985 quando la Maison Dior lanciò sul mercato il Poison, il suo profumo icona. Dopo trent’anni (e altre fragranze come la Hypnotic Poison) Poison Girl allarga la famiglia e lo ha fatto presentandosi con una campagna video molto intrigante. Una bad girl (la modella Camille Rowe) e uno dei più celebri e modaioli club newyorkesi. Una irriverente storia di seduzione condotta con la forza ammaliante della nuova fragranza: I’m not a girl, I’m Poison recita la protagonista nello spot.

Poison Girl possiede un bouquet floreale con un melange di arancia amara (note di testa) e rosa di grasse (note di cuore), quest’ultima, raccolta nella cittadina provenzale patria del profumo e contenuta in tutti gli estratti di profumo Dior (occorrono circa 300mila fiori per estrarre un chilo di assoluta). Il fondo si completa con una punta di vaniglia che ne sottolinea il fascino avvolgente.

Il flacone – senza tradire le sue origini – mantiene la sua forma di mela, il simbolo della tentazione.

“Poison Girl è immediatamente riconoscibile, è una firma senza compromessi” dichiara soddisfatto il parfumer François Demachy

www.dior.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *