di


Pitti Modaprima apre al bijou e all’accessorio

Pitti Modaprima, il debutto degli accessori. La 79ª edizione del salone tenutosi a Firenze dal 20 al 22 novembre ha avuto come grande novità l’introduzione di gioielli, scarpe e borse accanto ai capi proposti ai buyer di tutto il mondo che alla Leopolda hanno ammirato le collezioni ready-to-wear autunno/inverno 2016-2017, con un focus sui bestseller della primavera/estate 2016.

Modaprima Firenze, si aggiungono i gioielli agli accessori

Una decina le aziende che hanno scelto di fare da apripista per questo nuovo corso, che sta a testimoniare l’importanza dell’accessorio abbinato alle collezioni moda. A partire dalla napoletana AtelieR B. di Roberto Beato, con serpenti tempestati di Swarovski, labbra e occhi che richiamano Dalì, e da Belisama, brand milanese che produce invece gioielli in argento, pietre dure colorate e materiale bioplastico realizzato con stampante in 3D.

Modaprima Firenze, si aggiungono i gioielli agli accessori
Pesci, borse ricamate a mano

Ma “Modaprima accessories” non è solo gioielli: Samir 1890, di Torino, propone infatti borse e zaini ricavati da vere sacche militari e rivisitati con borchie e camere d’aria di biciclette; Pesci Borse/Rustici Marianna di Foligno borse ricamate rigorosamente a mano e Celdes, di Patrasso, fantasiose sneaker stampate con le foto più varie. E ancora le sciarpe di Alves 1928 (Ferrara), le calzature in pelle del pistoiese Daniele Lepori, le borse del modenese Daniele Marinelli (Piumazzo, Modena) e gli accessori firmati dai pratesi Ger e Lo fo io.

Modaprima Firenze, si aggiungono i gioielli agli accessori
Caldes, sneaker con stampa

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *