di


Gemme, Chopard si allea con Gemfields per un nuovo standard

Annunciata al Festival di Cannes la nuova iniziativa della maison di gioielleria per il lusso sostenibile: sul red carpet della Croisette la prima collezione frutto della collaborazione

Chopard Atelier haute joaillerie
Chopard, smeraldi Gemfields per la Red Carpet Collection presentata a Cannes

È partner del Festival di Cannes dal 1998:  Chopard ha approfittato dell’edizione di quest’anno per presentare un nuovo capitolo del percorso verso un lusso sostenibile che ha intrapreso già da qualche anno. All’avvio della manifestazione ha infatti annunciato una nuova collaborazione con Gemfields, il principale fornitore al mondo di gemme colorate di provenienza garantita, durante un pranzo ospitato da Caroline Scheufele, co-presidente e direttore artistico di Chopard, e Colin e Livia Firth, in prima fila per la sostenibilità del settore.

Per l’occasione, Chopard, membro certificato del Responsible Jewellery Council dal 2010, ha presentato una nuova capsule collection di gioielli della Green Carpet Collection – nata in seno alla collezione Red Carpet – in cui i protagonisti sono gli smeraldi Gemfields. La maison lavorerà con Gemfields per seguire la redazione di un nuovo standard globale per le pietre preziose colorate.

È dal 2013 che Chopard porta avanti il progetto “Journey to Sustainable Luxury“, l’impegno a favore di un approvvigionamento responsabile lungo tutta la filiera. Gemfields, dal canto suo, ha sviluppato un sistema di classificazione proprietario e una piattaforma pionieristica di trading per fornire un rifornimento costante di gemme colorate di qualità garantite per i mercati globali.

Cannes_Chopard_Gemfields Emeralds from the mine
Smeraldi grezzi estratti nelle miniere Gemfields

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *