di


Per Gismondi 1754 un nuovo store a Milano

A fine settembre inaugurerà un proprio corner presso il BRIAN&BARRY BUILDING rafforzando strategicamente la sua presenza nella città del mercato del lusso

Brian & Barry Building

Il brand genovese Gismondi ha nel logo la sua data di nascita, 1754, a garanzia di una bellezza e di un savoir faire che da sette generazioni ha conquistato il mercato globale (dal 18 dicembre 2019, la Società è quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana) con gioielli di altissima gamma. Oggi alla sua guida c’è Massimo Gismondi che, con determinazione, porta avanti il progetto di espansione intrapreso e che ora, dopo Genova, Portofino, St. Moritz, Praga, St Barth, USA e San Pietroburgo, raddoppia a Milano, dove, già presente con un proprio punto vendita all’interno dell’Hotel Baglioni Carlton, inaugurerà un corner all’interno del Brian&Barry Building San Babila. Qui, per i prossimi 3 anni, racconterà l’artigianalità e il vero lusso inteso come arte attraverso le collezioni “Dedalo”, “Aura” “Prato fiorito” e “Noi”. L’inaugurazione è prevista per la fine del mese di settembre.

Massimo Gismondi

Siamo attenti a diffondere la nostra presenza in location di pregio e strategiche per ampliare il nostro raggio d’azione e Milano rappresenta, aldilà di questa fase contingente, una meta sempre più ambita da un turismo con alta capacità di spesa. La distribuzione dei nostri gioielli preziosi, attraverso nuovi punti vendita in Paesi strategici e le piattaforme e-commerce a livello globale, rappresentano due driver importanti della nostra politica commerciale. Con questa apertura, complessivamente arrivano a 5 i negozi diretti di Gimondi 1754: Milano (2), Genova, St. Moritz, e Portofino. Massimo Gismondi, Ceo di Gismondi 1754

www.gismondi1754.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *