di


Patek Philippe, delicatezza femminile con un cuore virile

E’ tutto per lei il nuovo Timeless White presentato da Patek Philippe al Baselworld 2016. Sobrio nella forma, resta fedele allo stile essenziale, discreto, indifferente alle mode dell’intera Collezione Calatrava, a cui appartiene, ispirata ai princìpi minimalisti del Bauhaus (la forma deve seguire la funzione). Il nuovo segnatempo sigillato Patek Philippe è concepito di finiture pensate esclusivamente per lei, però con un cuore possente e virile, il Calibro 215 PS a cui è affidato un movimento meccanico a carica manuale di soli 2,55 mm.

patek philippe orologio femminile
Declinato sì al femminile, ma non sono semplici vezzi i 44 purissimi diamanti Top Wesselton F e G, per un totale di 0,52 carati, che incorniciano il bianchissimo quadrante, né tantomeno sono solo rifiniture gli indici (applicati e decorati a Clous de Paris) e le lancette feuille in oro.

E potremmo ancora continuare, spiando il raffinato panorama meccanico visibile attraverso il fondo cassa in cristallo zaffiro: ponti decorati a côtes de Genève, anglage e ruotismi in ottone dai riflessi dorati con bracci anglé, teste delle viti con intaglio lucido, ruote del meccanismo di carica e del bariletto in acciaio cerclé, rubini in quantità generosa…, una ricercatezza mai fine a se stessa ma funzionale ad esprimere classe e carattere.

patek philippe orologio femminile

Finanche superfluo aggiungere che il tutto è custodito da oro 18 kt, bianco o rosa.
Questione di coincidenze, forse: la Maison dedica oggi alla donna il suo nuovo Timeless White, provando scaramanticamente a sancire un trait d’union con quella che fu la sua primissima cliente  alla Grande Esposizione di Londra, la regina Vittoria.

www.patek.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *