di


Passavinti: Forme, un ritorno agli anni ‘60

Passavinti rivisita in chiave moderna la collezione “Forme” riprendendo degli anni '60 i tratti geometrici per un neo vintage

Gli anni ’60 hanno fatto epoca perché è in quel periodo che la creatività si libera dai vecchi stereotipi, tant’è che oggi come allora continuano ad essere tenaci motori ispiratori di mode e tendenze. La storica azienda fiorentina, Passavinti, rivisita in chiave moderna la sua collezione “Forme”, riprendendo proprio di quegli anni i tratti geometrici e l’essenzialità per un neo vintage. L’ha realizzata in bronzo elettroformato, con galvaniche in oro 18kt o rodio, e ne ha levigato gli spigoli, ammorbidito le curve, esaltato la luminosità del metallo facendo dell’eleganza il tratto comune di questi gioielli pensati per la vita di tutti i giorni, per addizionare classe anche a quei momenti che di spettacolare possono avere poco o niente. Grandi anelli, nappe, dettagli a contrasto e collane a catena abbinate a bracciali che riprendono alcuni elementi per farne la loro peculiarità. “Forme” è un omaggio alla donna di oggi, pratica ma mai banale.

www.passavinti.it

Passavinti rivisita in chiave moderna la collezione “Forme” riprendendo degli anni '60 i tratti geometrici per un neo vintage

Passavinti rivisita in chiave moderna la collezione “Forme” riprendendo degli anni '60 i tratti geometrici per un neo vintage

Passavinti rivisita in chiave moderna la collezione “Forme” riprendendo degli anni '60 i tratti geometrici per un neo vintage

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *