di


Parmigiani Fleurier, prima filiale italiana

Presente nel nostro paese fin dal 1999, il marchio Parmigiani Fleurier ha appena inaugurato la sua prima filiale italiana. Dopo aver fatto riferimento per 12 anni ad un distributore indipendente, il brand svizzero nato nel 1996 presente in oltre 70 paesi con 250 punti vendita e 5mila orologi prodotti in un anno ha deciso di guidare direttamente il proprio futuro in uno dei mercati più importanti per l’azienda fondando la Parmigiani Fleurier Italia.

La decisione deriva dalla riorganizzazione generale dei mercati e dalla realizzazione di tre piattaforme integrate che consentono di gestire rispettivamente l’Europa da Fleurier, il continente americano da Miami e l’Asia da Hong Kong. La filiale PFD Italia – Parmigiani Fleurier Distribution Italia – è diretta da Paolo Cattagni, General Manager, in collaborazione con Maryline de Cesare, Head of Marketing & Communication e Marina Brunati, Sales Assistant.

Sede a Milano, in Via Monte di Pietà 24 (a due passi da via Montenapoleone), la superficie di circa 120 metri quadrati su cui si estende la filiale è una vetrina ideale per il marchio, dal quale potrà gestire con efficienza e competenza un servizio rapido per i 18 punti vendita di Parmigiani in Italia. Per Jean-Marc Jacot, CEO di Parmigiani Fleurier, “il mercato italiano è semplicemente il volto dell’orologeria internazionale”.

Parmigiani Fleurier, grazie al sostegno della Fondation de Famille Sandoz e al suo desiderio di preservare una tradizione artigianale svizzera di altissima qualità, è oggi una delle poche Maison orologiere a ideare ogni modello come un pezzo esclusivo e costruirlo interamente nei suoi atelier. Michel Parmigiani, fondatore del brand, ne aveva già delineato lo spirito nel 1976, grazie alla sua esperienza nel restauro di oggetti d’arte orologiera e alla sua approfondita conoscenza delle meraviglie meccaniche del passato.

Oggi le attività della manifattura si svolgono in un polo artigianale-industriale in cui si integrano tutte le competenze: oltre 20 collezioni uomo e donna, tutte dotate dei 15 calibri maison sviluppati da Parmigiani, tra cui l’ultima “nata” Transforma (in apertura, un modello della collezione). Orologio da polso o da tasca, sportivo o elegante, si trasforma per soddisfare ogni desiderio: nasce come orologio da polso, ma di notte diventa un orologio da tavolo, grazie al calibro PF 334. Il quadrante argentato è impreziosito da una decorazione “Côtes de Genève” eseguita negli atelier della manifattura. La funzione cronografica è indicata dai contatori delle ore e dei minuti color grafite in rilievo. Un grande datario a ore 6 e la scala techimetrica completano le indicazioni del Transforma. Il modello in acciaio è dotato di cinturino in alligatore Hermès con fibbia deployante.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *