di


Oxygene, la seduzione delle perle e l’unicità della tanzanite

E’ soprattutto questione di materiali, insoliti, preziosi, combinati da Oxygene con la raffinatezza di sempre. Parliamo principalmente di perle, tra le più rare e pregiate, le perle nobili del South Sea, coltivate soprattutto sulle coste australiane e definite “regine delle perle”, anche in considerazione delle loro eccezionali dimensioni, superiori a quelle delle altre cugine coltivate.

Di pregio addirittura superiore le cosiddette perle gold, con sfumature dorate o champagne,  composte in un girocollo di gran classe. Le perle sono selezionate e distribuite da Oxygene a marchio Shinju.

oxygene perle SHINJU GOLD

E’ giocato invece su un efficacissimo contrasto cromatico l’abbinamento del vivido blu della tanzanite con le luminose iridescenze delle perle barocche, destinate ad un pubblico di conoscitori che ne apprezza l’imperfezione e l’originalità (per la precisione, ci riferiamo alle barocche australiane, varietà molto ricercata, particolarmente privilegiata da Oxygene).

gioielli OXYGENE perle e tanzaniti

Con l’altra primadonna, la tanzanite, utilizzata esclusivamente per l’alta gioielleria perchè estremamente rara ed in quanto presenta cromatismi irripetibili, che vanno dal blu al viola, la perla barocca forma un’accoppiata sofisticata ed aristocratica, ma anche estremamente versatile e trendy.

www.oxygene.sm


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA