di


Orologi all’asta, il sito giapponese Timepeaks da oggi parla anche italiano

Da luglio la piattaforma nipponica dedicata agli orologi ha ampliato il proprio target: modelli antichi e di lusso tra Rolex, Panerai e Omega

C’è anche l’italiano tra le lingue aggiunte in Timepeaks, piattaforma giapponese di aste specializzata in orologi di lusso. Il sito, non legato alle singole società, mette in vendita modelli antichi e di valore di marchi come Panerai, Rolex, Omega, e da luglio la startup nipponica di e-commerce ha aggiunto le versioni cinese, tedesca e francese ed organizza aste in otto lingue grazie all’innovazione richiesta da Leatherball, Inc., che gestisce Timepeaks.

Tutti gli orologi sono raccolti prima a Tokyo, in un ufficio nel quartiere di Shibuya, e un esperto esamina lo stato dell’orologio per garantire che sia originale al 100%. Una volta fatta l’offerta e vinta l’asta, l’articolo sarà spedito dal Giappone all’indirizzo indicato. Pur trattandosi di un’asta online, una caratteristica di Timepeaks è che i prodotti possano essere visionati preventivamente a  Shibuya.

Alle già esistenti versioni in lingua giapponese e inglese si uniscono ora quella in cinese (sia semplificato che tradizionale), francese, tedesco, italiano e spagnolo, portando così a otto il numero totale delle lingue supportate. Sino ad oggi, Timepeaks ha condotto le aste in lingua giapponese e in inglese, ricevendo però un numero crescente di offerte vincenti da oltreoceano: attualmente, il 60% delle offerte vincenti provengono da paesi diversi dal Giappone. Altre cinque lingue (portoghese, coreano, russo, indonesiano e tailandese) saranno aggiunte entro la fine di quest’anno.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dinacci 1280×90