di


Oroarezzo presenta last minute, la fiera per gli acquisti sul “pronto”


Un momento di incontro tra produttori e dettaglianti completamente diverso da tutti gli altri. Si chiama Last Minute ed è l’originale evento organizzato da Arezzo Fiere e Congressi, con il sostegno della Camera di Commercio locale, e ideato come vendita “sul pronto”.
Si svolge a poco meno di un mese dal Natale, il 20 e il 21 novembre, ed è una manifestazione business basata sul cash & carry: 60 aziende già selezionate per la prima edizione apriranno le loro vetrine e i loro stand al dettaglio sia italiano sia straniero per acquisti immediati che potranno arricchire l’offerta delle gioiellerie nel periodo prenatalizio senza attendere i tradizionali – e lunghi – tempi di consegna. Un’occasione a doppio vantaggio: per gli espositori, ai quali viene offerta una opportunità in più di business, e per il dettagliante che, in un periodo di incertezze come quello che stiamo attraversando, può effettuare acquisti con una maggiore consapevolezza di ciò che potrà vendere nel periodo di festa.
«Last Minute nasce anche su suggerimento del Comitato Tecnico degli Espositori di Oroarezzo, delle Sezioni Orafe delle Categorie Economiche e di numerose aziende del territorio – spiega Raul Barbieri, direttore di Arezzo Fiere e Congressi – e già a Vicenza abbiamo raccolto le prime impressioni positive sull’idea. In un mercato che vede la filiera distributiva accorciarsi ed avvicinare sempre più il mondo della produzione all’utilizzatore finale, questo evento nasce per creare un innovativo appuntamento di business in un distretto così incentrato sul made in Italy come quello aretino. Le aziende espositrici copriranno l’intera gamma di prodotti del settore: dalle pietre all’oreficeria, dall’argento alle perle. Siamo davvero ottimisti e fiduciosi nella buona riuscita della manifestazione e ci aspettiamo dettaglianti da tutta la penisola. Il mercato sta cambiando e tutti – produttori, distributori, gioiellieri e organizzatori di eventi – dobbiamo stare al passo».
Sul sito dedicato all’evento, www.arezzofiere.it/lastminute, è possibile preregistrarsi (l’ingresso per gli operatori è gratuito e ci si può anche registrare al momento): Last Minute si terrà nel nuovissimo padiglione 6 – inaugurato lo scorso febbraio – nel complesso fieristico di Arezzo Fiere e Congressi, opportunamente attrezzato e dotato di tutti i servizi: wi-fi, business center, caveau, punti ristorazione e vigilanza.
Se da un lato le idee dell’ente toscano a sostegno di un rinnovamento globale del comparto sembrano non arrestarsi mai – e Last Minute ne è la prova -, dall’altro non viene sottratta attenzione a quanto fatto nel passato e al suo ruolo di marketing-partner per avvicinare i produttori del distretto agli operatori commerciali: fari puntati su Oroarezzo, la Mostra internazionale di Oreficeria, Gioielleria e Argenteria la cui prossima edizione si svolgerà dal 24 al 27 marzo 2012, oltre alle esposizioni collettive organizzate in collaborazione con la Camera di Commercio alle fiere di Vicenza ed Hong Kong. Così come proseguono gli “Incontri d’autunno”, manifestazione ormai stabile della seconda metà dell’anno (prossimo appuntamento dal 17 al 19 ottobre, sempre nel centro espositivo di Arezzo Fiere e Congressi) e gli incontri business con la formula del workshop in giro per il mondo: prossima tappa, a New York, il 4 e il 5 ottobre 2011 presso il Millenium Broadway Hotel a Manhattan.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *