di


OroArezzo a New York, al via oggi il workshop nella Grande Mela

Fino a domani, 24 imprese orafe italiane accompagnate da Arezzo Fiere incontreranno oltre 130 buyer inglesi, americani e canadesi

oroarezzo-a-new-york_foto_archivio_2016
L’edizione 2015 di “Oroarezzo New York Trade Show”

Non si ferma l’attività di promozione del gioiello italiano di Arezzo Fiere che, dopo il successo di Gold/Italy, accompagna un cospicuo gruppo di espositori a New York. Oggi e domani l’appuntamento con il made in Italy del gioiello per la 14esima edizione del workshop “Oroarezzo New York trade show”, l’importante iniziativa di business promossa da Arezzo Fiere e Congressi, che vede nella Grande Mela la presenza di ventiquattro aziende orafe italiane; diciotto di Arezzo e sei provenienti dal distretto orafo di Vicenza.

Due giorni di incontri B2B nel “Jewelry District” di New York, in una prestigiosa sala del Millennium Broadway Hotel in Time Square. Nella Grande Mela le aziende stanno incontrando importanti buyer, oltre 130, tra grossisti, catene di negozi e network TV commerciali provenienti da New York, Miami, Los Angeles e anche dal Canada e dalla Gran Bretagna.

Tra questi: Signet, Piercing Pagoda, Zale, Bloomingdale’s, Helzberg Diamonds, Quality Gold, Midas, Jacmel, Fremada, Metro Gold, Pia Jewellery, Sinbad. Aziende con un volume di affari di miliardi di dollari che scommettono sul Made in Italy. New York diventa ancora una volta la cornice ideale per presentare le nuove proposte e le novità delle collezioni ai buyers, che saranno i protagonisti degli incontri business to business in questa densa due giorni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *