di


OroArezzo a Milano, i gioielli protagonisti della sfilata

Durante la Settimana della moda, in passerella collier, bracciali e orecchini delle aziende vincitrici di Première, a un mese dalla prossima edizione di Gold/Italy

Moda Confartigianato "Imbastire un sogno cucire un'Idea"

(Pendente di Eurocatene)

Tra gli appuntamenti della Fashion week milanese non poteva mancare, tra i protagonisti, il gioiello. Nello storico Palazzo Isimbardi, giovedì scorso, una sfilata evento che ha messo insieme, in passerella, il gioiello Made in Italy e gli abiti dei giovani designer finalisti del concorso “Imbastire un sogno, cucire un’idea”. A sfilare, accanto alle creazioni delle nuove leve della moda, i gioielli vincitori dell’ultima edizione di “Première”, il concorso che da oltre 25 anni celebra la creatività dell’oreficeria e della gioielleria italiana di OroArezzo.

Oroarezzo a milano_ANGIOLINI

In platea Beppe Angiolini, Presidente onorario Camera Nazionale dei Buyer della moda e art director di OroArezzo e Gold/Italy, (nella foto in alto), presidente della giuria del concorso composta da Michela Zio, Marcella Gabbiano e Fabiana Giacomotti. Per il debutto nel mondo della moda, il distretto orafo di Arezzo con le sue 1200 aziende ha scelto le passerelle più fashion per promuovere l’eccellenza della sua tradizione e della sua manifattura orafa più raffinata.

In prima fila ad ammirare le collezioni di abiti e gioielli, anche il presidente di Arezzo Fiere e Congressi Andrea Boldi, il quale, a margine dell’evento, ha anticipato la sua soddisfazione per Gold/Italy, fiera che quest’anno sarà all’insegna di un business sempre più focalizzato.

Moda Confartigianato "Imbastire un sogno cucire un'Idea"

Un binomio, quello tra oro e moda, che tra meno di un mese sarà infatti sotto i riflettori della terza edizione della rassegna dedicata al Made in Italy orafo, in programma dal 24 al 26 ottobre con un concept ispirato al fashion e agli artisti internazionali. Il nuovo tema del contest è “Riflessi d’autore”, ideato dall’art director di Gold/Italy Beppe Angiolini: il gioiello che l’azienda realizzerà dovrà interpretare in modo originale il mood di un abito, i colori e le emozioni di una collezione.

Moda Confartigianato "Imbastire un sogno cucire un'Idea"

(Bracciale con corallo di Aucella)

Sono attesi ad Arezzo 300 buyer provenienti da USA, Canada, Hong Kong, Giappone, Medio Oriente, Emirati Arabi Uniti, Nord Africa e Middle East, Centro Europa, Regno Unito, selezionati tra i mercati potenzialmente più interessanti dal punto di vista del potere d’acquisto, per una platea esclusiva di 250 aziende espositrici italiane. Decisiva anche la collaborazione con l’art director Angiolini, in un’ottica strategica che ha l’obiettivo di avvicinare sempre di più le aziende del settore al mondo del fashion, perché la moda è un settore che segue il mondo del gioiello e dell’oro con grande attenzione e aiuta a trovare nuovi spunti di collaborazione.

Moda Confartigianato "Imbastire un sogno cucire un'Idea"

(Collier dei Fratelli Bovo)

Moda Confartigianato "Imbastire un sogno cucire un'Idea"

(Bracciale in oro rosa di Giordini)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *