di


Oroarezzo, a maggio la prima edizione gestita da IEG

Tra le novità della rassegna, in calendario dal 6 al 9 maggio, l'inaugurazione del Museo dell'Oro a Palazzo di Fraternita e un nuovo concept per il concorso Premiere

Oroarezzo_2017-min

Si preannuncia ricca di novità la prossima edizione di Oroarezzo, la prima gestita da Italian Exhibition Group dopo l’accordo siglato a febbraio con Arezzo Fiere e Congressi nell’ottica di una organizzazione unica delle manifestazioni orafe italiane. Ma la nuova “regia” non è l’unica importante novità della rassegna, in calendario dal 6 al 9 maggio: nel giorno di apertura è infatti prevista l’inaugurazione del Museo dell’Oro a Palazzo di Fraternita, oltre al lancio di un nuovo concept per lo storico concorso Premiere.

L’edizione numero 38 di Oroarezzo metterà insieme circa 700 player che rappresentano le alcune tra le eccellenze produttive dei principali poli orafi italiani, riproponendo i format di accoglienza lanciati negli ultimi anni: Meeting Club, con cui gli espositori ricevono servizi personalizzati per entrare in contatto con buyers di mercati emergenti e tradizionali da incontrare nei propri stand, e Retail Club Italia, dedicato al dettaglio italiano. Lo scenario espositivo è completato dallo spazio Cash & Carry, che offre opportunità alle aziende di vendere sul pronto, e dall’area Tech 3D dedicata ai sistemi di lavorazione più tecnologici.

Oroarezzo_2016-min

Sabato 6 maggio alle 19 l’inaugurazione del nuovo Museo dell’Oro, dove si potranno ammirare i gioielli della Collezione Oro d’Autore, creata da Arezzo Fiere e Congressi: 82 gioielli unici ed esclusivi realizzati dalle aziende orafe di Arezzo e Vicenza, in collaborazione con celebri artisti, architetti, designer e stilisti di fama internazionale, raccontati dallo storytelling di Beppe Angiolini, Art Director di Oroarezzo e Presidente Onorario Camera Nazionale Buyer della moda. Tra i pezzi in vetrina, la spilla pendente di Arnaldo Pomodoro, il bracciale di Nicola Carrino, la collana di Dolce & Gabbana e la scultura dedicata dall’architetto Gae Aulenti a Piero della Francesca.

Domenica 7 sarà invece la volta della premiazione di Premiere (a partire dalle 18), il concorso giunto alla sua 27esima edizione che quest’anno è dedicato al bracciale, gioiello senza tempo ed icona di stile, per esprimere la personalità e il carisma di chi lo indossa. Un palcoscenico suggestivo per un’esposizione di gioielli originali: la Giuria composta da operatori ed esperti del settore della gioielleria, della moda, della stampa e della comunicazione, premia ogni anno i gioielli più belli che verranno esposti durante Oroarezzo.

www.oroarezzo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA