di


OPS!, gli anni ’50 nei divertenti gioielli in silicone

OPS!Love

Era l’epoca del rockabilly, delle pin up e dell’hula hoop, Elvis Presley e James Dean facevano strage di cuori e si andava a cinema per sognare con Marilyn. A questi rivoluzionari anni ’50 si è ispirata OPS! per la sua nuova collezione che conta su tante new entry di sicuro effetto. Si parte con i pois che rivestono il famoso cuore in silicone per passare al nero intenso della catena da portare con ciondoli dalle tonalità più accese. Sono divertenti gli orecchini sempre a cuore che ne ingabbiamo nel mezzo uno più piccolo di acciaio, e strizzano l’occhio al romantico solitario gli anelli che in cima al cerchietto vantano un enorme swarovsky ton sur ton o a contrasto in linea con i pendenti delle collane. Gioielli che sanno di gioco ma che sanno farsi notare.

 

OPS!Rock

OPS!Rock

OPS!Beat


3 commenti

  1. Arnaldo says:

    ci sarà una buona campagna pubblicità?


  2. Graziella says:

    un gioiello deve essere fatto almeno in parte da materiale prezioso,altrimenti si deve chiamare bigiotteria,sia pur bella.


  3. Graziella ! ha pienamente ragione.
    ..quando… “XY” , impareranno a esprimersi da competenti, con termini e riferimenti “tecnici” professionali.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *