di


Oppenheimer Blu. Il più grande diamante blu in asta

“Il colore e la chiarezza di questo diamante blu, in combinazione con il suo stile di taglio tradizionale e la sua provenienza ne fanno una pietra davvero eccezionale”.
Tom Mosè, Executive Vice President GIA

Oppenheimer Blu_Magnificent_jewellery_christies_3

Sarà il protagonista (in buonissima compagnia con altre preziose meraviglie) di Magnificent Jewels, l’asta di Christie’s che si svolgerà a Ginevra il 18 maggio prossimo. Una rarità di grande pregio ed un’esclusiva presenza per una vendita all’incanto.

Oppenheimer Blu_Magnificent_jewellery_christies_2

I diamanti blu sono strutturalmente i più puri di tutti i diamanti, con rare impurità e rappresentano meno dell’1% di tutti i diamanti estratti.

L’Oppenheimer Blu è un diamante Fantasy Vivid di 14,62 carati, colore naturale, VVS1 di chiarezza. Il nome è derivato dal proprietario Sir Philip Oppenheimer già importante protagonista dell’azienda De Beers, dove supervisionava il cartello delle vendite di diamanti in tutto il mondo. “Sir Philip Oppenheimer, avrebbe potuto avere quasi tutto ciò che desiderava. Era un uomo riservato ed elegante ed aveva due passioni: diamanti spettacolari e purosangue da corsa” così viene ricordato.

GNV1415_Zmag_Cover.pdf

Il diamante, lotto 242 del catalogo Christie’s, si presenta oggi montato in un anello in platino (misura 6, firmato dal celebre gioielliere Verdura) con a lato due diamanti a forma di trapezio ed ha una stima base di 38.000.000 / 45.000.000 di franchi svizzeri


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA