di


Onno Boekhoudt – Lavori in corso

Il Museo CODA di Apeldoorn, Paesi Bassi, presenta una parte sostanziale del patrimonio di un artista straordinario e influente nella mostra “Lavori in corso, l’eredità di Onno Boekhoudt – gioielli e studi”. Dopo la sua morte improvvisa nel 2002, CODA ha acquisito la sua eredità completa. Fino al 5 dicembre è possibile visitare la mostra di Boekhoudt che offre una vista dietro le mura del suo studio. Non solo mostra le opere consuete e ben lucidate, ma offre anche uno scorcio dell’artista al lavoro. Tutti gli oggetti in esposizione fanno parte della collezione del Museo CODA.
Onno Roelof Boekhoudt (1944 -2002) si è formato presso la rinomata scuola tecnica Schoonhoven e la Kunst-und Werkschule in Phorzheim. Ha ottenuto il riconoscimento internazionale come designer di gioielli, ma ha anche realizzato oggetti, installazioni e disegni. Non era tanto il risultato finale, ma piuttosto il processo, la ricerca e il percorso verso di esso che contava per lui
L’artista ha avuto grande influenza sul valore internazionale dell’arte. Per anni è stato docente alla Rietveld Academy, l’Accademia di Belle Arti di Kampen e al Royal College of Art di Londra. Il suo lavoro è presente nelle collezioni dei più grandi musei. Onno Boekhoudt ha ricevuto diversi riconoscimenti internazionali tra cui il prestigioso Premio Francoise van den Bosch nel 1996.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *