di


Oh che bel mestiere

In taxi nel tardo pomeriggio di inizio Settembre con alle spalle un week-end lavorativo.

Il conducente è loquace, ma in giusta misura. Per dare un’idea del personaggio: cinquantenne “alternativo” un po’ datato, capelli grigi lunghi (ma non troppo), camicia e pantaloni jeans délavé, bracciali di cuoio al polso. Mi fa la domanda tradizionale dei taxisti loquaci, ma in giusta misura: “Da dove viene di bello?”

1

Non sono particolarmente in vena di conversazione e cerco di esaurire la sua curiosità (e quelle successive, che percepisco inesorabilmente in arrivo): “Da Vicenza, da una fiera della gioielleria. Forse la conosce. Si chiama VicenzaOro. Ma non sono gioielliere”. Pronta la replica: “Ma fare il gioielliere non è un brutto mestiere, non c’è da vergognarsene”.

E da qui in poi mi spiega che è logico che adesso di gioielli se ne vendano pochi; che, anche se lui non se ne intende, sicuramente si vendono molto le “robette” (è milanese) oppure le cose più costose, perché chi ha soldi non ha problemi. “Perché, sa” e qui fortunatamente si conclude la conversazione “anche a me piace fare qualche bel regalo, e in quei negozi lì vado sempre sul sicuro. Ma adesso… Beh! Quando avrò un po’ di soldi in più, visto che, malgrado l’EXPO il lavoro non è più quello di una volta…”.

Bene! Proprio a Vicenza autorevoli ricercatori avevano appena detto – dati alla mano – più o meno la stessa cosa a una platea dei migliori gioiellieri italiani.


4 commenti

  1. ADOR Associazione Designers Orafi says:

    ” Taxista – Vicenzza Oro” ………………… 1 a 1 …pari
    next game :
    ” Mercato It. – Settore Orafo” ………….. ?
    ” SettoreOrafo It. – Mercato Globale”.. ?


    • Annalisa Fontana says:

      Spiacente di leggere solo ora il commento: Non sono appassionata di calcio. E’ forse per questo che non capisco?
      Annalisa Fontana


      • ADOR Associazione Designers Orafi says:

        dal suo simpatico racconto,… ((abbiamo 2 esperti e 1 testimone)) :
        “il Tassista” fà un’analisi di mercato ..in 10 minuti (ad ok ,..del passeggero) alla pari con gli esperti Vicentini. ( con altri tempi & tassametri, etc..,etc.)

        dopo, il tassista ….azzarda anche una previsione di mktg, la …”sua ripresa” di mercato,.. (mercato interno orafo .it ) rispetto ad un settore orafo globale,…
        E…
        la curiosita della platea ,, cosa farà “”il settore Orafo Italiano” nel confronto con il “Mercato Globale” ? ? ?

        ..forse sarà utile, a breve, prenotare quel “Sig.Tassista” ,…e confrontare i pronostici …

        Cordialmente ADOR


        • Annalisa Fontana says:

          In effetti dovrò essere meno superficiale nei rapporti con i tassisti. D’altra parte quel giorno il traffico milanese era troppo scorrevole (contrariamente al solito) e mi ha lasciato poco margine per l’approfondimento. Raccolgo il suggerimento.
          Annalisa Fontana


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *