di


Nuovi traguardi artistici per gli orafi

Questo anno, in occasione del 13 ° Erfurter Schmucksymposium im Mittelpunkt, dieci artisti internazionali di gioielleria si occupano del tema culturale dell’anno ad Erfurt, “Lutero. Il Risveglio”, ovvero il pellegrinaggio da parte di Lutero a Roma nel 1510/1511. Nella Città del Vaticano Lutero aveva sperimentato la potenza creatrice e artistica del Rinascimento in tutti i campi della cultura e nei diversi stili di vita. Un traguardo, quello, che dava inizio alla modernità occidentale. In questa mostra che durerà quattro settimane al piano terra della galleria in Waidspeicher Kulturhof Güldenen Krönbacken sono visibili al pubblico i risultati del simposio su questo tema.

Per gli artisti oggi il traguardo verso nuove destinazioni costituisce un concetto interessante di studio. Spesso questo viene preceduto da una crisi. Innescato proprio dalla attuale crisi economica globale vengono così riconsiderati da più parti i valori e gli obiettivi nella convivenza globale. Poteva non ripercuotersi questo anche nell’arte? Come mettere gli artisti di gioielli di fronte alla questione della sostenibilità, globalizzazione, povertà e crisi, e che cosa potrebbe fare una gioielleria adeguata? Queste domande hanno determinato il frutto del lavoro al 13 ° Erfurter Schmucksymposium im Mittelpunkt.

Partecipanti al simposio di gioielleria:
Volker Atrops, Germania, città orafa Erfurt 2009
Iris Bodemer, Germania
Daniela Boieri, Italia
Mandy Rasch, Germania
Philip Sajet, Paesi Bassi
Dana Seachuga, Israele
Ann Schmalwaszer, Germania
Fabrizio Tridenti, Italia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *