di


Nel cuore di Napoli il must della collezione

Settantotto orologi Chopard e i relativi tourbillon arrivati dalla Svizzera e messi in vetrina nel centro di Napoli: l’iniziativa porta il nome di Luigi De Simone, titolare di De Simone Gioielli, negozio di piazzetta Santa Caterina, nel quartiere di Chiaia.

Rivenditore dal 2001 della storica casa svizzera di orologi di alta fattura, Luigi De Simone ha voluto offrire ai propri clienti un servizio davvero “speciale”: oltre ad aver esposto i pezzi più belli della collezione L.U.C Tourbillon di Chopard ed alcuni esemplari del movimento regolatore inventato 200 anni fa per ridurre gli effetti della forza di gravità, ha creato un’occasione di incontro unica tra i propri clienti ed il responsabile tecnico dell’Alta orologeria di Chopard, Patrick Wehrli, giunto a Napoli appositamente per l’iniziativa.

Wehrli ha spiegato al pubblico le caratteristiche di questo meccanismo, da qualche anno progettato e messo a punto artigianalmente da un gruppo di 160 addetti specializzati della Chopard. La linea di Alta orologeria che monta i tourbillon si affianca a quella di orologi da uomo abitualmente prodotta dalla società ginevrina, dotati del più classico movimento ETA. «Avere il responsabile tecnico di Chopard a diretto contatto con i nostri clienti è stata una grande soddisfazione – ha spiegato De Simone -. Wehrli è sicuramente più preparato di qualsiasi dettagliante e ha fornito delle spiegazioni molto interessanti, che hanno arricchito il bagaglio culturale degli appassionati di orologi».


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *