di


Nasce l’Associazione Italiana Gioiello Moda

L’hanno fondata sette aziende del comparto bijoux e la rivista Preziosa Magazine. HOMI è socio sostenitore e il supporto tecnico-accademico è a cura di Alba Cappellieri

associazione-gioiello-moda_fondazione
La riunione per la costituzione dell’Associazione Italiana Gioiello Moda

Un segmento, quello dei bijoux e del gioiello fashion, che cresce e ricopre un ruolo sempre più fondante nel sistema orafo. Da oggi il comparto ha una sua associazione di riferimento, l’Associazione Italiana Gioiello Moda, fondata da sette aziende del settore e dalla rivista Preziosa Magazine. Una sigla che intende potenziare la presenza nel mondo del bijou italiano, anche grazie alla presenza di HOMI Fieramilano come socio sostenitore e il supporto tecnico-accademico di Alba Cappellieri, professore  di Design del Gioiello e dell’Accessorio al Politecnico di Milano.

riunione-homi-2016-18

I soci fondatori di questa nuova realtà sono aziende di prima importanza e dalla provata esperienza in questo comparto come Confuorto Gioielli, 1,618 DeMaria, Gold Sisters, By Simon, Vintage Bijoux, Bozart, Sharra Pagano, oltre alla rivista Preziosa Magazine. Tra gli obiettivi, il dialogo con le istituzioni al fine di definire strategie condivise per la crescita del settore, la formazione degli imprenditori e di tutti i professionisti e l’avviamento all’attività professionale dei giovani, senza dimenticare la promozione di studi e ricerche, la partecipazione a tavole tecniche e di discussione intorno a temi di interesse per gli imprenditori. Non ultima, la tutela e la garanzia dei prodotti attraverso la diffusione di marchi e altri strumenti di comunicazione utili a diffondere la consapevolezza ad ogni livello sui prodotti di bijouterie di qualità.

riunione-homi-2016-40

Le imprese di settore uniscono così gli sforzi per promuovere in Italia e nel mondo la cultura di un settore creativo dall’identità produttiva sempre più forte. A esportare questo modello vincente di produzione, centinaia di piccole e medie imprese che hanno optato per una scelta di stile sempre più sviluppata e diffusa, che ha la forza di un vero fenomeno culturale, da difendere e promuovere sia a livello nazionale che internazionale.

Una piattaforma di sostegno, azione e dialogo condiviso: HOMI, il Salone degli Stili di Vita di Fiera Milano che al bijoux dedica un ampio spazio espositivo all’interno della manifestazione (al via oggi a Rho Fiera), oltre a organizzare eventi e mostre anche aperti al pubblico per raccontare i mille volti dello stile bigiottiero italiano e internazionale, è presente all’interno della neonata associazione come socio sostenitore e metterà a disposizione il proprio know-how di relazioni commerciali con mercati internazionali. Le iniziative di HOMI per la promozione internazionale del settore che l’Associazione rappresenta, verranno condivise anche con Ministero dello Sviluppo Economico e con l’Agenzia ITA-ICE.

“Siamo lieti e onorati di aver potuto contribuire, attraverso HOMI, alla nascita di questa realtà, che siamo certi potrà sostenere il comparto in questo momento e farlo crescere in futuro – ha detto Cristian Preiata, Exhibition director HOMI –. Intendiamo essere di supporto alle aziende e a tutte le realtà che potranno valorizzare il bijou sia dal punto di vista produttivo e commerciale, sia come fenomeno di cultura, un valore condiviso di gusto e stile, che evolve nel tempo”. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA