di


Nardelli, una lectio magistralis sul futuro di accessori e gioielli

Quale futuro per l’accessorio moda e il gioiello? Ne parla domani Bruno Nardelli, socio della Nardelli Gioielli e amministratore delegato della Nardelli Luxury, al Mobel di Roma, il Master in Marketing Moda e Beni di Lusso organizzato dalla MC&P School of Economic Science.

Una lectio magistralis sui cambiamenti del mercato del lusso e della moda: domani alle 10 l’imprenditore campano, che in meno di quattro anni ha portato al successo il brand Liu Jo Luxury facendolo diventare secondo uno studio della Iulm il brand più riconosciuto dai clienti delle gioiellerie italiane, illustrerà come sta cambiando uno dei settori più in crisi e al contempo con più potenzialità della moda italiana. L’appuntamento è nella sede della scuola in via del Porto fluviale 9/a.

Al termine della lezione, gli studenti del Master avranno la possibilità di intervistare Bruno Nardelli, classe 1973, amministratore unico e socio assieme al fratello Domenico della Nardelli Luxury, società licenziataria del marchio Liu Jo. Nardelli inizia il suo percorso nel mondo del gioiello negli anni Novanta, diventando nel 1995 Maestro orafo riconosciuto dalla Regione Campania, Perito estimatore di diamanti e pietre di colore per la Camera di Commercio di Napoli, Diplomato all’International Gemological Institute (IGI) Anversa e associato alla Borsa Diamanti Italia. Parallelamente inizia il suo percorso nella Nardelli Gioielli, diventandone socio ed affiancando il fratello Domenico, che aveva iniziato l’attività quindici anni prima. Nasce la brand extension Liu Jo Luxury, che nel primo anno parte fatturando poco più di quattrocentomila euro e nel 2010 ha fatturato tredici milioni di euro.

Per Nardelli il rapporto con il mondo dell’Università continuerà anche nel 2011: l’azienda, assieme ai grandi player del settore, affiancherà il Politecnico di Milano per il “Corso di Alta Formazione in Design del Gioiello” ed affiderà all’università milanese anche la ricerca e lo stile di alcune delle prossime collezioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *