di


Napoli, contributi a fondo perduto per partecipare alle fiere

La Camera di Commercio promuove interventi destinati a artigiani, micro, piccole e medie imprese. Scadenza per le domande il 28 settembre

artigiano

Contributi a fondo perduto per la partecipazione a fiere nazionali ed estere: li ha stanziati la Camera di Commercio di Napoli per promuovere e valorizzare il sistema produttivo. Le agevolazioni riguardano artigiani, micro, piccole e medie imprese con sede operativa nella provincia di Napoli per prendere parte a rassegne che si svolgeranno dal 1 settembre al 31 dicembre 2016.

In particolare, si tratta di un contributo a fondo perduto fino alla concorrenza del 50% delle spese ammissibili per un importo massimo di euro 1500 per le fiere in Campania, di euro 3000 per le fiere in Italia fuori dalla regione Campania, di euro 5000 per le fiere nei Paesi europei e di euro 6000 per le fiere nei Paesi Extraeuropei.

I costi ammissibili riguardano lo spazio espositivo e diritti connessi, l’inserimento nel catalogo dell’evento, allestimento e pulizia stand, facchinaggio in fiera, materiale promozionale; le domande possono essere presentate per via telematica fino al 28 settembre. Le imprese possono presentare al massimo 2 domande di contributo per partecipazione a una fiera in Italia e una in Europa e Extra europea. Le domande saranno esaminate entro 20 giorni dalla chiusura del bando, determinando una graduatoria di merito per ciascuna linea d’intervento.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA